One Direction: che fine hanno fatto i membri della storica boyband? [VIDEO]

One Direction
Condividi l'articolo

I One Direction sono stati forse l’ultima celebre e importante boyband dell’occidente: sappiamo che ne è stato di almeno uno di loro, ma che fine hanno fatto gli altri?

Una decina di anni fa i One Direction erano praticamente la formazione musicale più famosa del mondo, o giù di lì. Formatisi ad X Factor UK su iniziativa di Nicole Scherzinger (delle Pussycat Dolls) e Simon Cowell, ideatore del talent, il quintetto ha presto ottenuto un successo stratosferico ad inizio anni ’10, reminiscente di quello di boyband storiche come Take That o Backstreet Boys.

Dal 2010 al 2016 hanno venduto milioni di album, conquistato platee intere di fan e tenuto tour mondiali di grande risalto. Ma, dopo cinque album (tutti vendutissimi) e l’uscita dal gruppo di Zayn Malik nel 2015, le loro attività insieme sono cessate. La loro ultima uscita come quartetto, il singolo History, risale al 2015 e da allora non hanno più fatto nulla insieme.

Il gruppo non è ufficialmente sciolto ma sono passati tanti anni e nel frattempo tutti e cinque i componenti hanno intrapreso carriere da solisti, dandosi alle attività più disparate e con alterni successi. Che ne è di loro oggi? Che fine hanno fatto i cinque beniamini del pubblico pop dei primi anni ’10? Andiamo sulle loro tracce.

Harry Styles

Non potevamo iniziare che da lui. Harry Styles è il Robbie Williams degli anni ’10, essendo riuscito a spuntare un enorme successo da solista partendo da una formazione già di per sé estremamente popolare. Tre album vendutissimi, singoli al numero uno in tutto il mondo, una carriera da attore in via di decollo e una accesa relazione con Olivia Wilde che fa impazzire i siti di gossip.

Harry Styles è al momento (2022) non solo il più famoso ex-membro dei One Direction ma anche uno dei performer e musicisti maschili più famosi al mondo. Il suo album Harry’s House è arrivato al numero 1 delle classifiche di numerosi paesi (Italia compresa) e così il singolo As It Was. Ma per quanto riguarda i suoi ruoli al cinema, secondo molti critici deve ancora avere occasione di dare del suo meglio.

LEGGI ANCHE:  10 motivi per cui Dunkirk è uno dei migliori film di guerra degli ultimi anni

Zayn Malik

Zayn Malik è uscito dal gruppo nel 2015 per seguire una direzione musicale più improntata all’R&B e meno al pop. Ha pubblicato tre album: Mind of Mine (2016), Icarus Falls (2018) e Nobody Is Listening (2021). Il primo disco ha ottenuto un grande successo, vista l’attesa e la curiosità attorno alla sua uscita dal gruppo; e così il singolo Pillowtalk (2016).

Decisamente peggio le sue ultime uscite, come Vibez (qui sotto). Il suo utimo grande successo di classifica risale alla famosa collaborazione con Sia in Dusk Till Dawn (2017). Ma questo non significa che faccia una brutta vita: è stato regolarmente votato tra gli uomini più sexy del mondo e famosa è la sua relazione con la modella Gigi Hadid, terminata tragicamente però nel 2021 in seguito ad accuse di violenza.

Niall Horan

Unico componente irlandese dei One Direction, anche Niall Horan è riuscito inizialmente ad avere un buon successo da solista con l’album Flicker (2017) arrivato al numero uno in classifica in Irlanda (e al numero 2 in Italia). Un po’ meno bene il suo secondo album, Heartbreak Weather (2020), che ha comunque venduto molto ma ha convinto pubblico e critica un po’ meno.

Niall Horan ha seguito, rispetto agli altri componenti, uno stile più soft rock e pop rock tradizionale nella sua musica, forse anche per questo mancando di impattare la scena musicale attuale con forza. In compenso è molto attivo in diversi sport, come golf e calcio, e sostiene attivamente parecchie iniziative benefiche come l’UNICEF. Tra le sue compagne celebri citiamo l’attrice americana Hailee Steinfeld.

LEGGI ANCHE:  Harry Styles pagherà le cauzioni dei manifestanti arrestati

Louis Tomlinson

Con Louis scendiamo un po’ dal piedistallo degli ex-componenti dei 1D di maggior successo, anche perché il cantante ha aspettato fino al 2020 per debuttare da solista, dedicandosi nel frattempo a sporadici singoli e collaborazioni. Il suo primo album, Walls (2020) ha ottenuto un grande riscontro ma lo stesso non si può dire per Faith in the Future (2022), praticamente ignorato al confronto con il successo della band.

Più improntato al rock e all’indie rispetto ai compagni, anche Tomlinson è appassionato di calcio (e ha giocato contro Niall nell’iniziativa Soccer Aid nel 2016). Nel 2019 sua sorella minore, Félicité, è morta di overdose. A metà anni ’10 è uscito con l’attrice Disney americana Danielle Campbell.

Liam Payne

Dopo i 1D, Liam Payne ha finora pubblicato un solo album da solista intitolato semplicemente LP1 (2019). Nella sua attività si è dato da fare specialmente in featuring, collaborando con artisti come Quavo, Rita Ora, J Balvin, French Montana e Cheat Codes. Rispetto agli altri membri dei 1D si è dedicato e si dedica a suoni più elettronici, con ispirazioni EDM e persino trap.

I suoi singoli di maggior successo ad oggi sono stati Strip That Down (2017) e For You (2018). Tra le sue relazioni passate la cantante Cheryl Cole e attenzione, la modella Naomi Campbell (proprio lei), con la quale è uscito nel 2019. Anche lui è un fermo sostenitore dell’UNICEF e favorevole alla libertà di scelta sull’aborto.

Abbiamo fatto un riassunto generale di quel che è stato dei cinque ex-One Direction. Voi che ricordi avete di loro e quale rimane il vostro preferito? Fatecelo sapere e continuate a seguirci su LaScimmiaSente!