Quando i Radiohead apparvero in South Park

I Radiohead coinvolti in una delle trame più perverse di South Park

Radiohead
I Radiohead in una scena di "South Park"
Condividi l'articolo

I Radiohead sono comparsi come ospiti inconsapevoli in un mitico episodio di South Park di più di vent’anni fa. Ecco come è andata

Anno 2001. I Radiohead sono, di fatto, una delle band più importanti del mondo, con schiere di fan e acclamazione della critica dalla loro. Solo l’anno precedente hanno pubblicato il celebre disco Kid A, uno dei migliori (e forse il migliore) di quel decennio. L’altrettanto valido seguito, Amnesiac, è uscito da poco.

Questo è il contesto nel quale Trey Parker e Matt Stone, creatori e “burattinai” di South Park, decidono di sfruttare la popolarità del gruppo per il loro celebre show animato. Nel 2001 South Park è solo alla sua quinta stagione, ma naturalmente fa già parlare molto di sé per via dei propri contenuti controversi e provocatori.

La premessa la conoscete: Stan Marsh, Kyle Broflovski, Eric Cartman e Kenny McCormick sono quattro ragazzini che vivono avventure assurde ed imprevedibili insieme ad una pletora di altri personaggi in una città del Colorado. Lo show va dal demenziale al satirico, passando volentieri per violenza grafica e “cattiveria” gratuita.

LEGGI ANCHE:  Radiohead: rilasciate 18 ore di materiale inedito

Proprio questa politica di non porsi limiti e di fare ironia su tutto è il motivo di tanto interesse per la serie. Una formula che in molti poi hanno cercato di ricopiare (I Griffin, Brickleberry, Rick e Morty). E l’episodio che ci interessa è particolarmente “intenso” in questo senso.

Un episodio di South Park celebre e “terribile”

In “Scott Tenorman Must Die”, il quarto episodio della quinta stagione, Eric Cartman si fa un nemico, lo Scott Tenorman del titolo. Costui lo prende in giro, portando a credere che per raggiungere la pubertà si debbano acquistare dei peli pubici. Per tutta risposta, Cartman organizza un piano Machiavellico ai limiti della psicopatia.

In breve, trova il modo di fare uccidere i genitori di Scott Tenorman, e di fare mangiare al figlio le carcasse lavorate dei due deceduti. A quel punto intervengono i Radiohead, la band preferita di Tenorman, adeguatamente istruiti da Cartman e motivati a prendere in giro il ragazzo già traumatizzato.

LEGGI ANCHE:  Radiohead: OK Computer miglior album anni '90

I Radiohead, questo poco si sa, non compaiono esattamente di propria volontà. O per meglio dire, non conoscono la trama e le circostanze in cui le loro battute saranno inserite. Semplicemente, nel 2001 la band è in tour in California, e Matt Stone guida fin lì per registrare le loro parti.

Omettendo accuratamente ciò che ne farà, Stone ottiene le battute che gli servono. Tra l’altro con Thom Yorke, prevedibilmente, si fa una certa difficoltà, perché l’artista pare non ci metta il dovuto “pathos”. Ed ecco qui il leggendario e terribile episodio Scott Tenorman Must Die, featuring Radiohead.

Fonte: i News

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

South Park – Scott Tenorman Must Die (E04S05), 2001