C’era una volta a… Hollywood: l’omaggio di Tarantino alla nonna di Pine

Chris Pine ha rivelato che in una delle scene di C'era una volta a... Hollywood di Quentin Tarantino viene omaggiata Anne Gwynne, sua nonna

Condividi l'articolo

C’era una volta a… Hollywood (qui la nostra recensione), l’ultimo lavoro di Quentin Tarantino si sa, è un omaggio del regista di Knoxville a tutto ciò che ama nella Settima Arte. Tra i migliaia di riferimenti fatti nel film ce n’è uno che tuttavia non era stato colto da molti.

Tarantino infatti è un grande fan di Anne Gwynne, attrice degli anni ’40, vista in decine di film. Il regista l’ha omaggiata nella scena del Spahn Ranch, nel quale un gruppo di personaggi sta guardando un film, proprio con protagonista la Gwynne.

Questo che sembra un dettaglio secondario, è tornato agli onori della cronaca in quanto quell’attrice è la nonna materna di un attore contemporaneo molto apprezzato da Tarantino, Chris Pine, protagonista di Wonder Woman.

Le parole di Chris Pine

Durante il podcast di J. Claude Deering, Pine ha raccontato di quando incontrò il regista di Pulp Fiction in occasione degli Oscar e di come il cineasta sapesse tutto su sua nonna.

LEGGI ANCHE:  Oscar 2020, Leonardo DiCaprio e Brad Pitt in categorie diverse

Sa tutto su mia nonna. Conosce i titoli dei film, i co-protagonisti, i registi, gli scenografi, è semplicemente incredibile. Si è ritrovato a parlare con mia mia madre per 40 minuti mentre io mi sono allontanato per andare a prendere un altro Martini.

Col proseguo dell’intervista, Pine ha raccontato di come, la prima volta che ha visto C’era una volta a…Hollywood, non si fosse reso conto della citazione, immediatamente notata da sua madre.

Ho chiamato i miei genitori per sapere se avevano visto il film. L’avevano visto e amato. Mia madre mi ha detto “Sai, quella scena al ranch con Bruce Dern in cui c’è la tv accesa?”. Ho risposto “Sì, mi ricordo vagamente quella scena”.

Lei ha replicato “Oh, in televisione viene mostrato uno dei film di nonna”. È qualcosa di davvero dolce da parte di Tarantino e penso sia stato fatto di proposito. Mia madre era in estasi, era entusiasta“.

Che ne pensate? Avevate colto questa citazione?

LEGGI ANCHE:  C'era una volta a... Hollywood supera gli incassi di Bastardi Senza Gloria

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci sulla nostra Pagine Facebook Ufficlae LaScimmiaPensa.com per altre news, approfondimenti, aggiornamenti e recensioni sul mondo del Cinema e delle Serie TV.