Guida letteraria all’estate | 30 libri da leggere tra cicale e odore di mare

L'estate è forse la stagione più adatta per lasciarsi andare al piacere della lettura. Per questo ecco una piccola lista di consigli letterari

libri da leggere
una scena de La Bella e la Bestia

Per parafrasare Jane Austen, è una verità universalmente riconosciuta che l’estate è la stagione che molto più spesso viene associata all’idea della lettura e che è molto importante scegliere quali sono i libri da leggere.

Vuoi perché c’è più tempo a disposizione, vuoi perché è rilassante starsene in spiaggia con una distrazione portatile: rimane il fatto che d’estate anche coloro che non fanno parte della fascia di lettori forti, si dedica all’arte della lettura.

Per questo vi abbiamo creato un piccolo compendio di alcune letture che potrebbero farvi compagnia nei mesi più caldi, dividendoli per genere.

Una piccola e necessaria premessa: è chiaramente impossibile inserire tutti i libri più famosi di un genere. Nella scelta, dunque, si è scelto di alternare titoli datati con nuove uscite, evitando però i libri più famosi e che, statisticamente, hanno letto un po’ tutti.

Estate 2020, libri da leggere per genere:

Fantasy

Sarebbe facile iniziare questa sorta di compendio citando, per il fantasy, Il Signore degli Anelli di J.R.R. Tolkien. È stato il libro che ha lanciato un genere, che ha guidato l’High Fantasy e ha introdotto l’idea del secondary world. Ma è abbastanza indubbio che tutti i lettori appassionati del genere che rientra nella sfera del fantastico abbiano già letto questo capolavoro. Ecco perché si è scelto di puntare su titoli un po’ più di nicchia.

La trilogia di Mistborn, di Brandon Sanderson

libri da leggere
Edizione inglese della trilogia

Brandon Sanderson è un autore prolifico, che riesce a raccontare il fantasy sotto vari punti di vista e con vari tone of voice a seconda del pubblico di riferimento.

La trilogia di Mistborn, composta da L’ultimo Impero, Il Pozzo dell’Ascensore e Il Campione delle Ere, racconta di un mondo “fantastico” dove alcune persone hanno la capacità di manovrare i metalli e di sfruttarli per avere poteri magici.

La protagonista è la giovane Vin, una ragazzina di strada che sembra avere un’ampia capacità di giocare con i poteri legati ai metalli. Un giorno Vin viene “ingaggiata” dal misterioso Kellsier che la vuole usare per detronizzare il monarca e tiranno che governa sulle loro terre.

Il Mare senza Stelle, di Erin Morgenstern

Dopo il bellissimo, onirico e struggente Il Circo della Notte, Erin Morgenstern torna con Il Mare Senza Stelle, che uscirà il prossimo 16 Luglio per la Lain YA di Fazi Editore.

La storia ruota intorno al giovane Zachary che scoprirà un libro nella biblioteca universitaria del college che frequenta che lo condurrà in un mondo di enigmi e misteri, ma anche alle soglie di un regno che dovrà salvare dall’indifferenza moderna.

Distopico

Molto vicino al mondo fantasy, c’è la distopia: il genere che racconta un mondo più o meno futuristico, in cui la vita degli esseri umani è assoggettato al volere di una personalità dominante, un dittatore che governa con il pugno dell’assolutismo. Un esempio su tutti della distopia è, naturalmente, 1984 di George Orwell

Fahrenheit 451 di Ray Bradbury

libri da leggere
Particolare della copertina dell’edizione di Biblioteca Azul

Altro classico della distopia, sebbene meno letto di 1984, Fahrenheit 451 è un libro intriso di poesia che racconta di un mondo in cui i libri vengono bruciati e con loro ogni capacità di sviluppare un pensiero critico in grado di frapporsi all’idea dominante.

Il protagonista è un vigile del fuoco che invece di spegnere incendi li appicca nelle case dove vengono trovati dei libri. Ma la sua vita è pronta a cambiare quando conoscerà una ragazza che sembra camminare con la testa tra le nuvole.

I testamenti, di Margaret Atwood

libri da leggere
libri da leggere: Il Racconto dell’Ancella, in foto The Handmaid’s Tale 

Tra gli altri esempi di distopia non si può non citare Il Racconto dell’Ancella, diventato anche una serie TV molto apprezzata da pubblico e critica. La storia racconta di Difred, un’ancella che vive nel mondo di Gilead. In questo modo, al confine con il Canada, le Ancelle vengono utilizzate solo come incubatrici viventi per le donne potenti che non possono avere figli. La vita delle Ancelle è sottomessa e molto simile alla schiavitù.

Nel 2019 la scrittrice Margaret Atwood ha dato alle stampe il seguito del romanzo, I testamenti, che proseguono la storia del libro uscito negli anni ’80, creando un vero e proprio ponte tra il romanzo e la serie TV.

Fantascienza

La fantascienza è il genere letterario che, insieme al Fantasy, appartiene alla sfera del fantastico. Permette al lettore di viaggiare senza confini tra lo spazio e a volte anche attraverso il tempo.

Il ciclo della fondazione, di Isaac Asimov

Visualizza questo post su Instagram

SNEAK PEEK CON LIVIA S01E03. Nuova puntata della rubrica videoepistolare di bibliofilia G-Rated a cura di Livia Sorio, sacerdotessa delle nostre redazioni, che qui ci mostra la prima copia del Drago dedicato al ciclo completo della Fondazione di Isaac Asimov. Progetto grafico di Jamie “High Class Design Prostitute” Keenan (hi J! This baby is gorgeous!). Sovraccoperta in acetato trasparente. Le pagine sono just shy of 1.500 (1.476 per amor di pedanteria). Non l’abbiamo pesato, ma lo faremo appena ci ricongiungeremo. Voi intanto mettevi comodi e godetevi lo spettacolo. ************************* Isaac Asimov FONDAZIONE Il ciclo completo In libreria il 9 giugno 2020. ************************* @misterkeenan #IsaacAsimov #Foundation #OscarDraghi #1476CheFaccioLascio? #PerfectScore

Un post condiviso da Oscar Mondadori Vault (@oscarvault) in data:

Difficilmente Isaac Asimov ha bisogno di presentazioni e il ciclo della fondazione è forse uno dei titoli più famosi del genere della fantascienza. Si tratta di un ciclo narrativo composto da 7 romanzi, sebbene i primi tre siano forse i più famosi e sono noti con il termine unico di Trilogia della Fondazione.

Il ciclo è tornato sul mercato con una nuova veste grazie a Oscar Vault, che si è premurata di offrire ai suoi lettori una delle epopee fantascientifiche più rivoluzionare, sorretta da una scrittura prodigiosa che riflette sulla supremazia del caos e sul bisogno di ordine.

Dune, di Frank Herbert

Dune
Timothée Chalamet in Dune di Denis Villeneuve. Credits: Vanity Fair

Anche il ciclo di Dune è molto famoso all’interno della fantascienza. Ma per coloro che ancora non conoscessero questo mondo già portato sullo schermo da David Lynch, forse questa estate è il momento più adatto per leggerlo.

Questo perché è in uscita un nuovo adattamento cinematografico diretto da Denis Villeneuve, che vede tra i protagonisti Oscar Isaac, Jason Momoa e Timothée Chalamet.

La trama inizia con il giovane Paul che scopre di avere una missione da svolgere su Arrakis, il pianeta più inospitale della galassia, conosciuto anche con il nome di Dune. Su questo pianeta, dove è florida una sorta di droga necessaria a compiere dei viaggi intergalattici, Paul vedrà il suo destino compiersi.

Horror

Un altro genere molto vicino alla sfera del fantastico è naturalmente quello dell’horror, dove l’elemento soprannaturale è votato al far sorgere un sentimento di paura in chi legge. Uno dei maestri più riconosciuti di questo genere è Stephen King, e il suo It è diventato un vero e proprio caposaldo del genere.

L’incubo di Hill House, di Shirley Jackson

Una delle scrittrici che più spesso vengono associati al genere horror è Shirley Jackson che con il suo L’incubo di Hill House ha creato una ghost story veramente da incubo, da cui sono stati tratti due film e la recente serie Netflix, liberamente ispirata al romanzo.

Stephen King
locandina della serie Netflix

Tra i libri da leggere, dunque, non potevamo non inserire questo racconto che ruota intorno ad Elisabeth, giovane donna che dopo aver passato la vita a prendersi cura di sua madre, decide di affrontare la sua libertà accettando di prendere parte ad un esperimento che si terrà nella tenuta infestata di Hill House.

Kill Creek, di Scott Thomas

libri da leggere
edizione Rizzoli

Edito da Rizzoli, Kill Creek è un libro da leggere se, appunto, amate le storie delle case infestate. Il romanzo di Scott Thomas, infatti, ruota intorno a quattro scrittori di genere horror che vengono invitati, la notte di Halloween, a passare la notte a Kill Creek, una nota dimora infestata, per un programma televisivo.

Tutti molto diversi tra di loro, i quattro scrittori accetteranno l’invito, chi con più o meno scetticismo. Ma nessuno di loro sa cosa li aspetta dentro la casa dove due sorelle sono morte.

Thriller

Il Thriller è forse il genere che viene letto maggiormente durante l’estate. È il classico genere che viene associato alle letture proverbiali fatte sotto l’ombrellone.

L’ombra del vento, Carlos Ruiz Zafon

libri da leggere
particolare di copertina dell’edizione Mondadori

Forse non è proprio il classico thriller fatto di omicidi e indagini, ma L’Ombra del Vento è uno dei libri da leggere almeno una volta nella vita.

L’autore, scomparso da poco, ha dipinto un mondo fatto di misteri e segreti, che ruota intorno alla fascinazione dei libri. Il protagonista, Daniel, scopre nel Labirinto dei Libri Dimenticati un romanzo dal titolo L’Ombra del Vento e passerà gran parte della sua vita a cercare di far luce sul mistero che lo avvolge, mentre viene seguito da un uomo con la faccia simile a una maschera di cuoio.

L’uomo del labirinto, di Donato Carrisi

Per gli amanti del thriller, il nome di Donato Carrisi è una vera e propria garanzia. L’ultimo suo romanzo, La casa delle voci, sembra virare più all’horror che al thriller, per questo abbiamo scelto di consigliarvi L’uomo del labirinto, diventato anche un film per la regia dell’autore.

La trama ruota intorno al ritrovamento di una ragazza scomparsa, Samantha, che riemerge dal suo rapimento dopo molti anni. Mentre la ragazza è alle prese con un percorso psichiatrico, il detective Genko cerca di scoprire cosa è veramente accaduto.