Quando Kurt Cobain e Axl Rose arrivarono (quasi) alle mani

I bollenti MTV Video Music Awards del 1992

Kurt Cobain
Kurt Cobain durante il concerto MTV Unplugged dei Nirvana, 1994

Quella volta che Kurt Cobain e Axl Rose vennero ai ferri corti: due rockstar, due generazioni del rock, nessun vincitore

Siamo agli MTV Video Music Awards del 1992. All’epoca, si tratta di uno dei maggiori eventi musicali del mondo, dato che i videoclip, nell’era pre-social, sono ancora tra i maggiori mezzi promozionali che possano decidere il successo o meno di una band. A partecipare, due tra i nomi maggiori della scena rock del tempo: un tempo nel quale il rock aveva ancora un peso, e anche tanto. Da una parte i Guns N’ Roses, ancora in una formazione pressoché classica, con Axl Rose e Slash in bella forma. I Guns avevano da poco pubblicato il doppio Use Your Illusion, con un discreto successo.

Un album che tra l’altro li aveva resi l’unico nome della scena glam metal anni ’80 realmente sopravvissuto al cambio di decennio. Da un’altra parte c’erano poi i Nirvana di Kurt Cobain. Stelle perfette di un universo in espansione, chiamato grunge: la forma moderna del punk americano in linea con il nichilismo anni ’90. Cosa accade? Per farla breve, i due rispettivi frontmen in quella occasione rischiano di venire alle mani. Non c’entra troppo il fatto che ci siano due generazioni a confronto (che non è troppo vero: Cobain è del ’67, Rose del ’62). Non c’entra neanche troppo il fatto che il grunge abbia praticamente soppiantato il glam metal come popolarità, e ciò del resto per volontà stessa di MTV.

Leggi anche: Nirvna vs. Guns N’ Roses – La storia di una rivalità e le nuove evoluzioni

Allora, l’antefatto: Axl Rose aveva chiesto ai Nirvana di unirsi a Guns e Metallica in tour, solo per ottenere un netto rifiuto. Ancora, Rose aveva voluto i Nirvana a suonare alla sua festa di compleanno, ma anche in quella occasione era rimasto deluso. Per tutta risposta, aveva pubblicamente chiamato Kurt e Courtney Love: “Un drogato e la moglie di un drogato”, aggiungendo: “Se la loro figlia [Frances Bean Cobain, che allora stava per nascere] nasce deforme, penso che dovrebbero andare entrambi in prigione“. Le cose esplodono infine proprio agli MTV Awards.

Come spiegato, entrambe le band sono presenti alla serata. Nel backstage, quando Axl finisce con l’aggirarsi nei dintorni di Kurt e Courtney, quest’ultima lo sbeffeggia: “Axl! Axl! Vuoi essere il padrino di nostra figlia?” Tutti ridono, ma il cantante dei Guns N’ Roses impazzisce: “Fai star zitta la tua puttana, o ti sbatto per terra” grida a Kurt. E quest’ultimo, nel pieno del suo stile, si gira verso Courtney e le dice: “Zitta, puttana!” Il sarcasmo funziona, tutti ridono di nuovo, e Axl se ne va senza sapere come replicare. Sarebbe potuta andare molto peggio. In seguito, Amy Finnerty, direttrice della programmazione di MTV, dice a Kurt: “Wow, è stato strano”. E lui risponde, stavolta sincero: “Avevo davvero paura”.

Fonte: Louder Music

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.