Chris Trousdale dei Dream Street morto di COVID, aveva 34 anni

Scomparso il cantante ex-teen idol dei primi anni '00

Trousdale
I dream Street nel video di It Happens Avery Time, del 2001 (frame da YouTube; non sono reperibili versioni del video di qualità più elevata)

Mancato a 34 l’ex-teen idol Chris Trousdale, famoso nei Dream Street

Chris Trousdale faceva parte dei Dream Street. Per quelli di voi che se li ricordano, sono stati una boy band attiva ai tempi d’oro di questo tipo di formazioni musical pop. Il gruppo, che comprendeva anche Jesse McCartney, era stato formato nel 1999 dai produttori Louis Baldoneri e Brian Lukow. La band, formata da ragazzi di età tra gli 11 e 14 anni, ebbe un buon successo ma vita breve, sciogliendosi nel 2002. Oggi, sono ricordati come uno dei nomi “minori” nel panorama delle boy band dell’epoca, data anche la giovane età dei componenti.

Chris Trousdale, come gli altri aveva iniziato, dopo lo scioglimento, una sua carriera da solista, specialmente in ambienti vicini alla Disney. Nel 2012 aveva anche partecipato ad un’audizione per The Voice (negli Stati Uniti). I giudici però (tra cui Christina Aguilera) lo avevano scartato. Oggi arriva la notizia della sua tragica scomparsa, dovuta purtroppo al sempre minaccioso COVID-19, che negli USA sta colpendo con particolare pervicacia. Il cantante, che aveva solo 34 anni, è morto il 2 giugno 2020.

Fonte: CNN

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.