Harrison Ford sfiora il disastro aereo, avviate le indagini

Il super attore hollywoodiano Harrison Ford si trova in questo momento sotto indagato per non aver rispettato gli ordini di un controllore di volo

Harrison Ford, incidente, aereo
Harrison Ford

Harrison Ford è nei guai per non aver rispettato gli ordini impartitigli da un controllore di volo. L’episodio è avvenuto in California, nel Municipal Airport di Hawthorne dove il pilota stava effettuando una manovra di atterraggio. Durante le manovre di avvicinamento all’unica pista esistente il pilota avrebbe ricevuto da parte del controllore di volo un ordine a ritardare l’atterraggio. Questo perché, proprio all’estremità opposta dell’altra pista c’era in fase di rullaggio un altro aereo.

Lo spericolato pilota della Millennium Falcon avrebbe però ignorato quest’ordine e, nonostante tutto, avrebbe tentato la manovra di atterraggio. Una volta toccato il suolo il controllore lo ha quindi invitato ad allontanarsi immediatamente e a lasciare la pista sgombra.

Nonostante abbia spiegato che non aveva ben compreso quanto dettogli dal controllore di volo, scusandosi per quanto avvenuto, sarà sottoposto ad indagine. Il volo che stava svolgendo era tra le altre cose un esame per il suo rinnovo del brevetto aereo. L’episodio è stato segnalato dall’aeroporto alla FFA, la Federal Aviation Administration che ha già avviato delle indagini per capire bene doveri e responsabilità.

L’attore in questi giorni sta viaggiando moltissimo verso Haiti e nel Wyoming per missioni umanitarie, trasportando beni di prima necessità e salvando escursionisti.

Per altre notizie e approfondimenti continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com