La Casa Di Carta 5, Teorie sulla Quinta Stagione: ecco cosa aspettarsi

La casa di carta 5

Prima di addentrarci nelle teorie su quanto potrebbe accadere ne La Casa Di Carta 5, è doveroso comunicare che nell’articolo sono presenti inevitabili SPOILER sulla quarta stagione. 

Abbiamo lasciato la banda del Professore ancora rinchiusa nella Banca di Spagna. Continua lo scontro psicologico (ma anche fisico) tra la polizia madrilena e gli iconici rapinatori in rosso, con maschera di Dalì annessa. La carne al fuoco messa durante la quarta stagione è moltissima. Soprattutto dopo il cliffangher finale che avrà lasciato di stucco chiunque. Ci chiediamo quindi cos’altro mai potrebbe accadere ne La Casa Di Carta 5?

Leggi anche: la recensione della quarta stagione

Un finale che lascia spazio a molteplici scenari, più o meno drastici, a seconda dei punti di vista. E la domanda resta sempre la stessa: chi la spunterà? Per il momento, non resta che attendere ulteriori sviluppi e informazioni su La Casa Di Carta 5. E chissà se nel frattempo si risolverà il presunto blooper circa il vero nome di Denver?

Il Ruolo di Manila: sarà la nuova Nairobi in La Casa di Carta 5?

Finalmente, abbiamo avuto la presentazione ufficiale di un nuovo personaggio: Manila. O Juan. O Julia. Quello che sembrava un semplice ostaggio, ora è diventato un membro attivo della banda, scoprendo le viscide mosse di Arturito e agendo costantemente nell’ombra. Complice la morte di Nairobi, è molto possibile che adesso toccherà a lei aggiungere una quota rosa in più alla banda

La fine del Professore? Una prima idea

Nessuno mette Alicia Sierra in un angolo. E infatti, da sola, la perfida intermediaria ha saputo portare acqua al suo mulino, da un lato politico, e proseguire la sua guerra privata contro il Professore. Al punto da scoprire il suo nascondiglio e puntargli una pistola. Come fece anche Raquel Murillo, o Lisbona che dir si voglia. Viene quindi da chiedersi: è giunta l’ora della fine per il Professore? La tenacia machiavellica di Alicia Sierra suggerisce di sì. Con un però.

La fine del Professore? Una seconda idea

C’è un vecchio detto che recita: il nemico del mio nemico, è mio amico. Non va dimenticato che Alicia Sierra è una fuggitiva ricercata tanto quanto il Professore. Soprattutto dopo aver rivelato gran parte delle sue malefatte autorizzate dalla politica spagnola.

Ma questo andare per la sua strada, ha uno scopo etico o riabilitativo? O magari, così come Murillo, si è convertita? Difficile pensare ad una seconda love story ma non è da escludere l’ipotesi di un’improbabile alleanza tra la Sierra e il Professore affinché il colonnello Tamayo capitoli definitivamente. 

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!