La Casa Di Carta 4, sbagliato il vero nome di Denver? Facciamo chiarezza

denver nome la casa di carta 4

Sta rimbalzando in queste ore la notizia che gli sceneggiatori de La Casa Di Carta 4 potrebbero essersi fatti un autogol a dir poco grande. Da far impallidire Comunardo Niccolai (vedere per credere). Ma davvero hanno sbagliato il nome di Denver? Facciamo chiarezza. 

Durante la quarta stagione, viene introdotto un personaggio molto particolare. Onde evitare noiosissimi spoiler, non scenderemo nei dettagli. Questo personaggio è cresciuto con Jaime Lorente, l’attore che presta il volto a Denver, sin da quando erano bambini e si è unito alla banda sotto mentite spoglie. Il classico asso nella manica da sfoggiare quando e se ce ne fosse bisogno. Ebbene, durante una conversazione tra i due, questo personaggio chiama Denver per nome: Dani. Ed è qui che Denver interrompe tutto per rimarcare la regola sui nomi, specificando che lui è Denver e non Dani (diminutivo di Daniel). Almeno in quel contesto.

I fan più attenti de La Casa Di Carta 4 però hanno fatto notare come nell’ottava puntata della seconda stagione, minuto trentasei, il buon Denver riveli il suo nome. Che non è Dani, ma Ricardo. Stanno davvero così, le cose? Sarebbe un errore davvero grossolano, quelli da penna blu notte. Ma forse non è propriamente così.

Il nome Ricardo si sente indistintamente solo nella versione doppiata in italiano e in quella tedesca. Tutti i  sottotitoli, inclusi quelli in spagnolo, suggeriscono che Denver dica questo nome alla sua amata Monica ma in realtà è un semplice bisbiglio, da come si evince ascoltando la versione originale.  Inoltre è anche doveroso dover contestualizzare la scena, anche dando per buona l’incongruente rivelazione. 

Leggi anche: la recensione della quarta stagione

Pur prendendo la sua strada molte volte, Denver ha sempre tenuto fede alla regola sulla segretezza della reale identità. E ci è voluta una forte insistenza da parte di Monica, prima di diventare Stoccolma, per sapere il vero nome di Denver. Non di poco conto, infatti, i suoi rifiuti di qualche secondo prima. In tal senso, difficile escludere il fatto che Denver dica il primo nome passatogli per la mente proprio per darle un contentino. 

Il rimbalzo di questa notizia potrebbe anche arrivare a Netflix, che a sua volta potrebbe rigirarla agli sceneggiatori. E magari avere qualche delucidazione a riguardo. A meno che non faccia tutto parte di un grande piano del Professore, a noi ancora sconosciuto.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!