Billie Eilish ai Brit Awards: “Mi sono sentita molto odiata, ora vorrei piangere” [VIDEO]

Ancora una volta Billie si commuove, tra odio degli haters e amore dei fan

Brit
Billie Eilish ai Brit Awards 2020 (frame da YouTube)

Billie commossa ai Brit Awards 2020, ringrazia i fan e l’affetto del pubblico

Che Billie Eilish abbia sofferto di depressione, e che abbia avuto a che fare con parecchi commenti negativi e odio gratuito, non è un segreto. Ottenuto l’ennesimo giusto riconoscimento ai Brit Awards, la cantante diciottenne ha dapprima ringraziato le sue colleghe più anziane e ispiratrici: Lizzo, Ariana Grande, Camila Cabello, Lana Del Rey. In risposta, in mezzo alle ovazioni, Lizzo (la grande sconfitta contro di lei ai Grammy Awards) si è alzata e le ha gridato il suo affetto assieme a tutti gli altri.

Billie Eilish premiata ai Brit Awards 2020

“Mi sono sentita molto odiata recentemente” ha detto Billie al microfono, parlando del prezzo da pagare per la celebrità: gli haters. Tuttavia, di fronte all’affetto tributatole dal pubblico inglese presente, la ragazza si è subito commossa e non ha saputo proseguire il suo discorso di ringraziamento “Ora vorrei davvero piangere, vi ringrazio”. Potete guardare la premiazione nel video qui sopra. Se voleste rileggere o riscoprire chi è Billie Eilish, vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra scheda dedicata.

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.