Billie Eilish: “Ho smesso di leggere i commenti di Instagram, mi stava rovinando la vita”

Billie e il cyberbullismo: "Mi stava rovinando la vita"

Billie Eilish
Billie Eilish
Condividi l'articolo

Billie si sfoga: ” È peggio di quanto sia mai stato prima”

Come ben sappiamo, il problema del cyberbullismo è oggi più che mai preponderante e diffuso. Commenti, provocazioni e attacchi, che spesso vengono fatti passare per “scherzi” o “battute”, celano quasi sempre sfoghi di rabbia e frustrazione di carattere assolutamente distruttivo. Lo deve sapere bene Billie Eilish, che si trova nella particolare posizione di essere una superstar di successo internazionale, pur essendo allo stesso tempo “solo” una ragazza di diciotto anni e per certi versi ancora adolescente (perciò, tanto sensibile quanto è normale alla sua età). Possiamo (o forse non vogliamo) solo immaginare il tipo di commenti a lei diretti su di un contenitore come Instagram. Un contenitore che pure, dando priorità alla dimensione visiva del social networking, si sa quale tipo di osservazioni possa suscitare.

Billie Eilish – everything i wanted, 2020

Non sorprende affatto quindi che, intervistata sulla BBC, Billie abbia dichiarato di aver smesso di leggere i commenti su Instagram. L’intervistatrice le domanda se i commenti in questione sono davvero ancora in grado di “urtarla” ora che lei ha così tanto successo. E la cantante ha risposto che “Ora è peggio di quanto sia mai stato prima”. Ovvio che, a un’età così giovane e in cima al mondo (e aggiungiamo anche i ben noti problemi di depressione), Billie deve sentire su di sé una enorme pressione. In una situazione del genere, anche la più piccola cattiveria gratuita può essere in grado di minare definitivamente la sua fragilità. “Mi stava rovinando la vita. Di nuovo” ha commentato Billie, mentre il fratello Finneas ha aggiunto: “Quando vedi qualcuno come una famosa celebrità, potresti pensare ‘Niente di quello che dico sarà abbastanza potente per loro’, ma è tutto uguale online“.

LEGGI ANCHE:  Billie Eilish: Bad Guy diventa il primo video musicale infinito della storia

Fonte: New Musical Express

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

Avatar di Andrea Campana
Scrivo di musica, cultura, arte, spettacolo e cinema. Ho pubblicato su Cinergie, Digressioni, Radio Càos, Rock and Metal in My Blood.