The Unbearable Weight of Massive Talent, parla Nicolas Cage

Durante un'intervista a Empireonline, Nicolas Cage ha svelato alcuni dettagli sul suo prossimo film, nel quale interpreterà sè stesso.

Nicolas Cage
Nicolas Cage qui in un frame del film Il ladro di orchidee, parteciperà ad un film in cui interpreterà Nicolas Cage

The Unbearable Weight of Massive Talent è il film, in uscita nel febbraio del 2021, nel quale Nicolas Cage interpreterà una versione alternativa di sé stesso da giovane che incontra un’altra versione di sé più matura col quale si troverà a battibeccare sulla situazione della propria carriera. In una lunga intervista a Empireonline, il cinquantaseienne attore californiano, ha parlato di alcune scelte narrative che vedremo all’interno dell’opera. Nel film infatti, Cage dovrà reinterpretare alcune scene di alcuni suoi vecchi lavori.

Non mi piace guardare indietro, ma questo film mi sbatte in faccia il mio passato. Dovrò rivedere almeno un paio di miei vecchi film, e questo perché dovrò reinterpretare alcune loro sequenze. E’ come stare in una storia in stile Il Cabinetto del dottor Caligari, mischiata con Con Air e Face/Off

Nel proseguo dell’intervista, l’attore protagonista de Il ladro di orchidee, parla del rapporto che i suoi due alter ego avranno all’interno del film e della situazione nella quale il giovane Cage si troverà.

Ci sono molte scene nel film in cui i due Nicolas Cage si scontrano, litigano e battibeccano. E’ un approccio acrobatico alla recitazione. Ricordate Wogan, quella trasmissione a cui partecipai durante la promozione di Cuore selvaggio? Il giovane Nicolas Cage del film sarà quel tipo là. Sarà una mia versione molto macchiettistica. Sarò semplicemente io che, come dite voi, prendo per il culo me stesso.

Se non avete idea di quale intervista l’attore stia parlando ve la lasciamo qui sotto:

Per maggiori informazioni riguardanti la sinossi per ora rivelata del film, vi rimandiamo al nostro articolo nel quale ve ne abbiamo parlato abbondantemente. 

Leggi anche:

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa.com