Che fine hanno fatto gli attori protagonisti de I Goonies oggi?

i 4 protagonisti de I Goonies

Sono passati 34 anni dall’uscita in sala de I Goonies. Il film cult prodotto da Steven Spielberg e diretto da Richard Donner torna di nuovo nelle sale come evento speciale. L’ideale per far divertire i bambini di oggi e per crogiolarsi un po’ nella nostalgia canaglia. Se vi state chiedendo cosa fanno gli attori della sgangherata banda di amici del film, ecco le risposte alle vostre domande. Da chi ha mollato tutto diventando avvocato a chi ha continuato a recitare, tra cinecomic e adattamenti tolkieniani.

Doveroso aprire com John Matuszak, l’indimenticabile attore che prestò il suo possente corpo a Sloth. Sfortunatamente, l’ex giocatore di football americano è scomparso nel 1989 a causa di un arresto cardiaco per via di un uso eccessivo di un antidolorifico.

Che fine hanno fatto gli attori protagonisti de I Goonies oggi?

Discorso diverso per Ke Huy, meglio conosciuto ne I Goonies come Data. Prima del film di Donner aveva recitato in Indiana Jones, altro film iconico di quell’epoca. Dopo una vita sul set, oggi è passato dall’altra parte mettendo a disposizione la sua conoscenza delle arti marziali e facendo le coreografie della prima trilogia dedicata agli X-Men.

 

Proseguendo su questa strada ma tornando al di là della quinta, troviamo Corey Feldman, per I Goonies Clark, per gli amici Mouth. In seguito al successo, Feldman ha recitato in grandissimi film come Stand By Me e Ragazzi Perduti. Tuttavia, col passare del tempo, il suo nome è legato a continue denunce di abusi sessuali nel mondo di Hollywood, subiti da lui stesso. Denunce che per certi aspetti hanno anticipato il terribile caso Weinstein.

Che fine hanno fatto gli attori protagonisti de I Goonies oggi?

Colui che ha dato il volto a Mikey, Sean Astin, ha invece proseguito con ampio successo la sua carriera attoriale. Pur non avendo ruoli da protagonista, ha recitato in due dei prodotti più di successo di sempre. In ordine cronologico troviamo sicuramente Il Signore Degli Anelli, nei panni ridotti di Sam, il fido compagno di Frodo. Più recentemente, lo sfortunato compagno di Winona Ryder in Stranger Things.

Chi invece ha repentinamente abbandonato la carriera d’attore è Jeff Cohen, meglio conosciuto come Chunk. Tre anni dopo I Goonies, Cohen ha preferito indossare una toga e diventare un avvocato dal grande successo negli Stati Uniti. Sicuramente non avrà da recriminare!

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!