Josh Brolin: “I Goonies sono sopravvissuti allo schiocco di Thanos”

In una recente intervista Josh Brolin ha confermato, sorridendo, che tutti I Goonies sono sopravvissuti allo schiocco di Thanos

josh brolin, thanos, goonies
Condividi l'articolo

Josh Brolin è oramai uno degli attori più iconici del panorama cimatografico mondiale avendo partecipato ad autentici cult come I Goonies ed essendo stato il volto di Thanos nel MCU. Intervistato da ACE Universe, l’attore ha confermato che il gruppo di ragazzini protagonisti del capolavoro di Richard Donner del 1985 sono tutti sopravvissuti allo schiocco del Titano Pazzo avvenuto alla fine di Avengers: Infinity War e che ha spazzato via metà dell’Universo.

Come rispondi a una domanda così? Tutti i Goonies sono ancora in giro ovviamente – spiega ridendo la star di Non è un Paese per Vecchi

Nella stessa occasione ha anche risposto circa il futuro di Cable, personaggio da lui interpretato nel secondo capitolo di Deadpool, a seguito dello schiocco.

Per quanto riguarda Cable, mi piace questa domanda perché riguarda proprio l’essenza di Cable e le sue diverse macchinazioni con tutti i vari problemi di tempo e paradosso. Amo tutta quella roba perchè è senza risposta.

Ritroveremo Josh Brolin nel prossimo Dune (qui il trailer), nuovo film di Denis Villeneuve. L’attore lavorerà al fianco di un cast davvero di eccellenza assoluta. I protagonisti saranno infatti Timothée Chalamet e Zendaya, nei ruoli rispettivamente di Paul Atreides e Chani Kynes. Oltre a loro ci saranno Jason Momoa, Oscar Isaac, Dave Bautista, Javier Bardem ed anche Stellan Skarsgård che sarà il grottesco Barone Vladimir Harkonnen. 

LEGGI ANCHE:  8 film da vedere per uscire dal tunnel di Stranger Things

Il film arriverà nelle sale il prossimo 16 settembre 2021 dopo essere stato rimandato diverse volte e dopo aver rischio seriamente il corso di essere distribuito direttamente in streaming. Cosa alla quale si è opposto con tutte le sue forze lo stesso Denis Villeneuve che, a tal proposito, ha recentemente dichiarato:

Francamente, guardare Dune in televisione è come guidare un motoscafo nella tua vasca da bagno. Per me è ridicolo. È un film che è stato realizzato come tributo all’esperienza del grande schermo.

Cosa ne pensate di queste parole di Josh Brolin?

In teoria sono un giornalista. In pratica scrivo di cose belle su un sito bellissimo. Perchè dai, nessuno è più fico della Scimmia.