The Irishman trionfa su Netflix, oltre 17 milioni di visualizzazioni

The Irishman, dati
Robert De Niro nel trailer di The Irishman

The Irishman: grande film, grandi numeri

Il nuovo capolavoro di Martin Scorsese, The Irishman, ha una durata di ben 3 ore e 30 minuti e quindi è normale chiedersi quante persone potrebbero averlo visto nella sua interezza.

Ecco quindi alcuni dati di visione forniti dal sito che raccoglie e analizza questi numeri per le grandi aziende del settore, riportati dal sito americano Variety.

751.000 spettatori americani hanno visto il film di 209 minuti nella sua interezza dopo che il 27 novembre è stato reso disponibile sulla piattaforma di streaming.

Ciò equivale al 18% degli spettatori che hanno premuto PLAY il giorno di uscita. Il che significa che il film ha avuto un andamento simile a Bird Box, il thriller post-apocalittico di due ore con Sandra Bullock, uscito nel 2018.

Questo dato è superiore a quello di El Camino: il film di Breaking Bad uscito nel mese di ottobre, che corrispondeva all’11%.

Venerdì 29 novembre è stata la giornata di maggior successo di The Irishman, con 930.000 persone che hanno visto il film per intero.

In totale, 17,1 milioni di spettatori unici hanno visto il dramma di Scorsese nei primi cinque giorni successivi all’uscita di Netflix.

Numeri altissimi che dovrebbero continuare a salire di weekend in weekend. E c’è da considerare che moltissimi hanno visto il film con De Niro e Al Pacino e Joe Pesci al cinema.

Per continuare la lettura vi consigliamo questo approfondimento: The Irishman, Top o Flop? Due conti nelle tasche di Netflix.

Se vi è piaciuto il film di Scorsese, leggete anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.