Home News The Irishman, Top o Flop? Due conti nelle tasche di Netflix

The Irishman, Top o Flop? Due conti nelle tasche di Netflix

The Irishman, la grande scommessa di Netflix su Martin Scorsese potrebbe dare i suoi frutti. Facciamo due conti

The Irishman è disponibile sulla piattaforma di streaming da mercoledì mattina dopo un’uscita breve nelle sale cinematografiche. Il film, della durata di 3 ore e mezzo è interpretato da Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, ed è il più grande investimento cinematografico in assoluto per Netflix, con costi di produzione in aumento fino a 160 milioni di dollari.

Netflix di solito non condivide i dati di audience, ha rifiutato di fornire gli incassi al botteghino per i film che ricevono tirature teatrali limitate. Ma le notizie dei siti americani suggeriscono che il piccolo debutto al box office del film ha portato a circa 350.000 dollari in biglietti venduti durante il fine settimana di apertura.

Ma quello era solo l’antipasto!

The Irishman dovrebbe aiutare anche a consolidare Netflix come degno contendente agli Oscar. È adesso certamente in una posizione migliore rispetto ai nuovi arrivati nel settore dello streaming come Disney+ e Apple TV+.

È anche l’ennesimo segno dello spostamento delle preferenze dei consumatori, dato che sempre più spettatori scelgono di guardare i contenuti comodamente da casa propria piuttosto che al cinema. Secondo gli ultimi dati di Comscore, i biglietti per il cinema sono diminuiti di oltre il 7% rispetto al 2018 negli USA.

Wall Street sembra anche che promuova Netflix dato la sua corsa verso gli Oscar.

Gli analisti di JP Morgan hanno sostenuto anche che il film ha fornito una buona spinta per un rialzo delle azioni del gigante dello streaming. Le azioni Netflix hanno sotto-performato il mercato, scendendo a 231 dollari per azione a settembre 2019 a causa dei diversi annunci relativi alla concorrenza. Ma gli investitori non hanno rinunciato al titolo, avendo ragione dato che ha chiuso a 314 dollari l’ultimo venerdì di novembre 2019.

Quindi, oltre ai buoni incassi nelle sale cinematografiche, c’è da considerare la buona reputazione che un film come The Irishman può portare a Netflix (se ne parla molto) e la buona quotazione delle azioni.

Se vi è piaciuto il film di Scorsese, leggete anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.

Giuseppe Benincasa
A Life in Movies! Affamato di Cinema e serie TV. Blogger e Social Media Strategist. Amo particolarmente la pizza e i LEGO!

da leggere

SAG Awards 2020: Joaquin Phoenix vince e ricorda Heath Ledger [VIDEO]

Primo premio alzato dell'anno per Joaquin Phoenix. Dopo il Golden Globe per il miglior attore, grazie all'interpretazione magistrale in Joker, ecco arrivare un'altra statuetta...

Daniel Pennac omaggia Federico Fellini ne La Legge del Sognatore

Federico Fellini nacque a Rimini il 20 Gennaio 1920. Daniel Pennac è nato invece a Casablanca, il 1 Dicembre 1944. Due storie che sembrano...

I PGA incoronano 1917: l’Oscar è a un passo, lo dice la storia

Sebbene durante la stagione dei premi cinematografici l'attenzione sia sempre posta sui grandi eventi come i Golden Globes e gli Academy Awards, sono i...

I film dello Studio Ghibli arrivano su Netflix [LISTA]

Netflix ha chiuso un accordo con lo Studio Ghibli, che farà felici tutti i fan dell'animazione A partire dal...

Federico Fellini, i dieci migliori film del regista

Federico Fellini è tra i registi italiani quello che, forse, ha minor bisogno di presentazioni. Accostato molto spesso a Michelangelo Antonioni per la provenienza...