The Irishman, Scorsese raccomanda: “Non guardatelo sul cellulare”

The Irishman
The Irishman

Martin Scorsese vuole salvaguardare la vostra visione di The Irishman, dandovi dei suggerimenti

L’epopea mafiosa di The Irishman di Martin Scorsese, di tre ore e mezza, è disponibile su Netflix – e quindi anche sulla sua app – mercoledì 27 novembre, ma questo non significa che il regista vuole che gli spettatori guardino il film sul loro telefono.

Vorrei suggerirei – se mai vogliate vedere uno dei miei film, o la maggior parte dei film in generale – per favore, per favore non guardarlo sul telefono, per favore. Un iPad, un grande iPad, forse meglio.

Scorsese attesta che, nonostante la sua lunga durata, il film è in grado di attirare e sostenere l’attenzione della gente.

È una struttura narrativa interessante, e mi ha coinvolto ogni volta. Idealmente, vorrei che tu andassi al cinema, lo guardassi su un grande schermo dall’inizio alla fine. E lo so, è lungo – devi alzarti, devi andare in bagno, questo genere di cose, lo capisco – ma anche a casa, penso che se riesci a vederlo in una notte, o in un pomeriggio, senza rispondere al telefono e senza alzarti troppo, potrebbe funzionare.

Anche Netflix ha risposto a un utente che voleva vedere il film sul cellulare (potete leggere l’articolo qui).

Come avete visto The Irishman o come lo vedrete?

Se vi è piaciuto il film di Scorsese, leggete anche:

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci su Lasciammiapensa.com per nuovi approfondimenti.