Brasile, il governo contro il rock che attira droga e satanismo

Il responsabile alla cultura del governo del Brasile ha detto che il rock incentiva droga, aborto e satanismo

Beatles Brasile
The Beatles/Duomo/Wikipedia

Lo ha detto Dante Mantovani responsabile delle cultura del Brasile

“Il rock promuove la droga e il sesso, che incentivano l’industria dell’aborto, a sua volta legata al satanismo”. Sono parole di Dante Mantovani, il nuovo responsabile della Fondazione Nazionale delle Arti (FunArte) del Brasile, l’organismo che si occupa della promozione culturale dello stato. Mantovani ha un canale Youtube che contiene numerosi video in cui espone le sue tesi in ambito sociale, etico, culturale. La sua nomina come capi della FunArte è arrivata direttamente dal presidente Bolsonaro (quello che ha accusato Di Caprio di finanziare gli incendi in Amazzonia)

Nel video Mantovani ha anche parlato di un complotto per distruggere il modello economico-culturale statunitense. Dagli agenti sovietici  che distribuivano LSD a Woodstock, al satanismo delle canzoni dei Beatles. Imporre modelli culturali e comportamentali che minassero la concezione tradizionale della famiglia a stelle e strisce. Destabilizzare i nuclei familiari per sgretolare piano piano tutto l’impianto capitalistico.

Se non siete convinti, qui  potete ascoltarlo direttamente.

Leggi anche:
Leonardo DiCaprio e l’Amazzonia, Bolsonaro lo accusa per gli incendi
Leonardo DiCaprio risponde alle accuse di Bolsonaro
Amazzonia in fiamme, Leonardo DiCaprio: “Ecco come possiamo salvarla”

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.