Better Call Saul, svelata la data d’uscita della Quinta Stagione [VIDEO]

better call saul

Dopo oltre un anno di attesa, ecco svelata finalmente la data in cui arriverà la quinta stagione dell’attesissimo Better Call Saul. Torneremo quindi in New Mexico da Jim McGill, seguendo da vicino le sue vicende che lo porteranno a diventare Saul Goodman. Tantissime le domande che attendono ancora una risposta. Per il momento, l’unica cosa che sappiamo è che il 23 febbraio sarà ilm giorno in cui l’AMC manderà in onda la prima puntata della quinta stagione di Better Call Saul.

Ad annunciarlo è stata la pagina Facebook con un brevissimo video in cui viene mostrato un biglietto da visita di Jim, tenuto tra le mani ammanettate di un innocente fino a prova contraria. O almeno fin quando Saul non lo trascinerà fuori dal carcere con la sua abile dialettica!

In Italia è stata distribuita da Netflix e sicuramente arriverà sui nostri dispositivi intorno a fine febbraio, qualche ora dopo la messa in onda USA. L’ultima puntata è andata in onda ad ottobre 2018, ben un anno fa. Ci sarà ancora da pazientare un po’ per vedere come proseguono le vicende di Jim.

Leggi anche: la recensione della quarta stagione di Better Call Saul

Avevamo lasciato il giovane McGill, interpretato da Bob Odenkirk, alle prese con le conseguenze della morte di suo fratello Chuck. Jimmy si sta avvicinando sempre di più al mondo del crimine, al punto da mettere in dubbio il rapporto con Kim Wraxler.

In parallelo, seguendo le sequenze in bianco e nero, nella linea temporale post Breaking Bad, qualcuno sta seguendo Saul. Forse scopriremo chi sarà, magari proprio Jesse Pinkman, dopo le vicende che lo hanno caratterizzato in quel di El Camino?

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per altre news ed approfondimenti!