Joker: a Venezia 8 minuti di applausi per il film con Joaquin Phoenix

Joker
Joaquin Phoenix nel Joker

Joker è stato finalmente presentato ufficialmente. Il film sull’acerrimo nemico di Batman è stato infatti proiettato al festival del cinema di Venezia, giunto alla sua settantaseiesima edizione. L’attesa per questa pellicola era altissima, le file per accedere sono state lunghe e attorno all’opera si respirava il clima delle grandissime occasioni.

E Joker non ha deluso. Per il film con protagonista Joaquin Phoenix, il pubblico della laguna ha infatti riservato il trattamento solito dei capolavori: una standing ovation lunghissima.

Leggi anche: La vera tragica vita di Joaquin Phoenix

Sono stati infatti addirittura 8 i minuti di applausi consecutivi che sono stati riservati a Joker dagli spettatori presenti.

Alla proiezione erano presenti sia l’attore, protagonista in passato di quel gioiellino di Her, e il regista Todd Philipps, alla prima vera opera di tale importanza, dopo aver portato alla ribalta i film della saga di Una notte da leoni.

Oltre loro, seduta alle poltroncine della sala veneziana, c’era anche  Zazie Beetz, l’attrice apparsa in Deadpool 2 e che interpreta la vicina di casa di Arthur Fleck. Assente invece purtroppo Robert De Niro, che nel film dà il suo sempre enorme contributo anche se con una parte secondaria.

Leggi anche: Venezia 76, a lezione da Pedro Almodovar

Ad entusiasmare, fra le altre cose, è stata sicuramente anche la grande prova attoriale di Joaquin Phoenix. Come già vi avevamo raccontato l’attore si è impegnato duramente per peraparare il ruolo, sia  dal punto di vista fisico che per quanto concerne la caratterizzzazione dell’iconica risata. Dopo questa prova, non possiamo escludere che Phoenix sia fra i candidati alla vittoria della statuetta ai prossimi Academy Awards. Se siete curiosi di saperne di più, vi invitiamo a leggere la nostra recensione in anteprima.

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com