Deadpool 2, il folle cameo di Brad Pitt che forse non hai notato

Fra i molti flm germogliati dal mondo Marvel, Deadpool 2 è probabilmente uno di quelli più anarchici ed “scorretti”. La follia che imperversa nella pellicola trova sicuramente forza nella natura stessa del personaggio, dalla sua irriverenza. Il film è inoltre arricchito da molte citazioni di altri film ed opere, oltre che dalla continua rottura della quarta parete da parte del protagonista.

Basti pensare a quando Deadpool nel film cita senza vergogna Thanos, che nell’MCU è interpretato da Josh Brolin e che nella pellicola in questione recita nella parte di Cable.
Oltre questo, Deadpool 2 è estremamente pieno di easter egg e di sorprendenti cameo di alcuni degli attori più amati di Hollywood.

Tra i migliori vi è sicuramente quello di Brad Pitt che nel film interpreta The Vanisher, il membro invisibile della task force messa su da Deadpool stesso e che dura come un gatto in tangenziale. Il volto dell’attore appare infatti solo per pochissimi frame.

deadpool

Ryan Reynolds, protagonista del film, ha raccontato durante il Comicon di San Diego che per convincere Brad Pitt a fare questa parte insignificante gli è bastata una tazza di caffè.

“Mi hanno detto che tutto quello che Brad ha richiesto per fare questo cameo è stata una tazza di caffè da Starbucks, e io ho domandato ‘Inteso come un intero franchise o come una tazzina singola? Mi hanno risposto che ne voleva solo una, che è da intendere come “Lo faccio gratis”. E’ stato il miglior gesto che qualcuno potesse fare.

L’ho adorato. Cosa c’è di più irresponsabile di prendere una delle stelle più luminoso del mondo del cinema e dargli un ruolo dove appare senza dire una parola ed invisibile, tranne che in tre frame del film?”

Queste le parole con cui Ryan Reynold ha raccontato della sua collaborazione velocissima col prossimo protagonista di Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino. Menzione d’onore va anche ad un altro attore amatissimo da Hollywood e che appare fugacemente in Deadpool 2. Si tratta di Matt Damon che, insieme ad Alan Tudyk (la voce del robot K2-So in Rogue One: A Star Wars Story), interpretano due ubriaconi che delirano parlando di carta igienica e che vengono storditi da Cable, appena tornato nel passato.

deadpool 2

Anche per l’attore protagonista della saga dedicata a Jason Bourne l’apparizione è fugacissima e quasi impossibile da individuare. Chi sarà il prossimo grande attore a cadere nelle grinfie del nostro mercenario chiacchierone? Non ci resta che aspettare e vedere!

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.Com per altre news ed approfondimenti!