Arnold Schwarzenegger: dolcissima lettera d’addio all’amico Franco Columbu

Arnold Schwarzenegger
Arnold Schwarzenegger in un frame del film Predator

Arnold Schwarzenegger, attore ed ex governatore della California, ha avuto molto dalla vita. Dal successo a Mister Olympia per ben 7 volte, ad una carriera cinematografica che lo ha reso icona immortale.  Per ben 54 anni, Arnold Schwarzenegger ha condiviso tutto ciò con l’amico di una vita, Franco Columbu, ex culturista e insostituibile consigliere dell’attore.

Leggi anche: Jason Momoa vorrebbe Peter Dinklage al suo fianco in un remake de I Gemelli

Franco Columbu era un emigrato sardo, nato ad Ollolai, che trovò la sua fortuna nel body building negli States dove divenne Mister Olympia per ben due volte, nel 1976 e nel 1981. Columbu purtroppo ha trovato la morte qualche giorno fa durante una nuotata nei pressi di San Teodoro. Aveva 78 anni.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Schwarzenegger si è immediatamente detto distrutto dalla notizia ed ha rilasciato una dolcissima e commovente lettera d’addio all’amico.

Leggi anche: Termiantor 6: sarà Gabriel Luna il nuovo protagonista 

“Franco,

Mi hai sempre sentito dire che non mi piace quando la gente mi definisce un “uomo che si è fatto da solo”. Mi hai persino sentito dire che tu sei uno dei motivi per i quali non posso accettare questo titolo. Dal primo minuto in cui ci incontrammo a Monaco sei stato il mio socio. Ci siamo fatti forza a vicenda, abbiamo gareggiato tra noi, ridendo in ogni momento durante il percorso.

Quando finalmente sono arrivato in America ero solo. Ho lasciato la mia famiglia, il mio Paese, la mia vita. Così, quando ho chiesto a Joe Weider di chiamarti per farti allenare con me, era perché sapevo che non sarei stato lo stesso senza di te, il mio migliore amico. Avrei potuto farcela senza soldi, senza i miei genitori, ma non lo avrei potuto fare senza di te.

Oggi sono distrutto. Ma sono anche immensamente grato per i 54 anni di amicizia che abbiamo condiviso. Gli allenamenti, le partite a scacchi, i lavori di costruzione, i pasti, gli scherzi, le lezioni di vita, abbiamo fatto tutto questo insieme. Siamo cresciuti imparando e ci siamo voluti bene. La mia vita è stata molto più divertente, colorata e completa grazie a te.

Mi mancherai per sempre. Ma saprò anche che una parte di te vive in me, in Debbie, in Maria e in milioni di persone che hai ispirato in ogni giorno che hai vissuto. Io ci sarò sempre per Maria e per Debbie, così che tu potrai riposare in pace senza pensieri.

Ti voglio bene Franco. Ricorderò sempre la gioia che hai portato nella mia vita, i consigli che mi hai dato e la scintilla nei tuoi occhi che non scomparirà mai. Sei stato il mio migliore amico.

Per sempre tuo,

Arnold”

Continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com