È morto Sonny Landham, aveva lavorato con Schwarzenegger e Walter Hill

È scomparso questo giovedì l'attore che nella carriera ha spesso collaborato con Walter Hill e ha recitato a fianco di Swarzenegger in "Predator".

Condividi l'articolo

È morto lo scorso giovedì Sonny Landham, attore americano di origini Cherokee diventato famoso grazie a ruoli nel cinema d’azione degli anni ’80. L’attore è deceduto nel suo Kentucky a causa di un infarto, all’età di 76 anni.

Landham aveva cominciato la sua carriera nello spettacolo con alcuni film porno, per riuscire poi a passare al cinema grazie ad un piccolo ruolo ne “I guerrieri della notte” di Walter Hill. Sempre con Hill ha lavorato a “I guerrieri della palude silenziosa” e “48 ore“. Nell’87 recita a fianco di Arnold Schwarzenegger in “Predator“. Proprio l’attore di “Terminator” ha ricordato Landham con un tweet nelle scorse ore. “Era un piacere lavorare con Sonny Landham in Predator, un attore talentuoso e molto divertente sul set. Ci mancherà. I miei pensieri vanno alla famiglia.”

LEGGI ANCHE:  Joel Schumacher si scusa per il suo Batman e Robin: è come se avessi ucciso un bambino