Salmo, infortunio sul palco e finisce il concerto da seduto

L’artista sardo si è provocato l’infortunio saltando sul palco durante un live

L’artista sardo si è provocato un infortunio saltando sul palco durante un live

Seduto, con la gamba distesa su una sedia e il ghiaccio sul ginocchio. Così Salmo ha chiuso il live al Sonic Park di Bologna, dopo un infortunio sul palco. Il rapper sardo è caduto male dopo un salto mentre cantava Russel Crowe. Dopo una breve pausa dietro le quinte, è tornato sul palco con un tutore al ginocchio. Ha terminato poi la performance seduto, con la gamba lunga e il ghiaccio sul ginocchio.

Quella di Bologna era una delle prime date del Playlist Summer Tour, la tournéé estiva dell’ultimo album di Salmo. La prossima sarà il 5 luglio a Legnano e non sono state comunicate variazioni sul programma, quindi si dovrebbe svolgere normalmente. Da quanto comunicato dall’artista attraverso i suoi profili social – e sul palco – dovrebbe trattarsi di una distorsione.

L’accaduto, anche se fortunatamente in versione più lieve, riporta alla mente il celebre concerto dei Foo Fighters a Gotheborg nel 2015. Il cantante e chitarrista Dave Grohl cadde dal palco procurandosi una frattura alla gamba. Per non deludere i fan, prima di essere portato via dall’ambulanza, rimase sul palco a cantare un ultimo brano seduto a terra.

Leggi anche: Salmo featuring Dylan Dog, il rapper debutta in edicola

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.