Mick Jagger torna a cantare

Il frontman dei Rolling Stones è tornato dopo l’operazione chirurgica al cuore che lo aveva costretto a fermarsi

Mick Jagger
Condividi l'articolo

Il frontman dei Rolling Stones è tornato dopo l’operazione chirurgica al cuore che lo aveva costretto a fermarsi

L’età anagrafica di Mick Jagger, in relazione al suo genere musicale non è adatta alle performance live, ma lui non lo sa e va in tour lo stesso. Probabilmente Albert Einstein non avrebbe fatto questo esempio con il calabrone, se allora Jagger avesse avuto 75 anni e un intervento cardiaco alle spalle. Il cantante, dopo l’operazione di marzo, è tornato ad esibirsi insieme alla sua band nel concerto del 21 giugno al Soldier Field di Chicago. Lo ha annunciato con una foto su Instagram il giorno precedente, scrivendo: “Looking forward to seeing you all tomorrow #stonesnofilter”.

Visualizza questo post su Instagram

Looking forward to seeing you all tomorrow! #stonesnofilter

Un post condiviso da Mick Jagger (@mickjagger) in data:

Sempre su Instagram è stato postato un video di lui che suona la chitarra sul palco dello stadio di Chicago.

LEGGI ANCHE:  Mick Jagger: l'operazione al cuore è andata bene

Jagger si era fermato a marzo, per un intervento chirurgico in cui ha sostituito una valvola cardiaca difettosa. I medici del Presbyterian Hospital di New York  avevano assicurato si trattasse di un intervento poco invasivo, con tempi di convalescenza relativamente brevi. Naturalmente non potevano essere esclusi a priori complicazioni e ritardi, considerando che Mick il 26 luglio compirà 76 anni. Lo stop inaspettato aveva costretto gli Stones ad annullare diverse date del tour nordamericano. Adesso il No Filter Tour può ripartire e siamo certi che Jagger non si risparmierà.

Leggi anche: Mick Jagger: l’operazione al cuore è andata bene

Non dimenticate di seguirci sulla nostra pagina Facebook La Scimmia Sente, La Scimmia Fa!