Woody Allen, a luglio al via le riprese del nuovo film con protagonsita Christopher Walz

woody allen

Woody Allen, uno dei più iconici e amati artisti di Hollywood, ha rivelato che a luglio inizieranno a San Sebastian, in Spagna, le riprese del suo nuovo film, Wasp2019 (titolo ancora provvisorio).

Sarà la prima pellicola che Woody Allen dirigerà dopo lo scandalo causato da alcune accuse di violenza sessuale che il regista di Brooklyn avrebbe commesso durante gli anni ’90 e venute a galla a seguito dell’espandersi del movimento #metoo.
Difatti, a seguito delle accuse, Amazon aveva deciso di tagliare i ponti con Woody Allen, causando la mancata distribuzione del suo precedente lavoro Un giorno di pioggia a New York, che comunque potremo finalmente vedere in Europa ad Ottobre grazie alla distribuzione di Lucky Red.Il nuovo film sarà, secondo le parole dello stesso regista, una commedia romantica e vedrà come protagonisti Christopher Walz, il terribile Hans Landa di “Bastardi senza gloria” di Quentin Tarantino, e Gina Gershon  una delle protagoniste della serie tv Riverdale.
Per quel che riguarda la trama Woody Allen non si è sbilanciato poi molto, rivelando che verterà tutta su una una coppia americana in visita al festival del cinema di San Sebastian che verrà insidiata da un regista francese e da un’affascinante donna locale che faranno perdere la testa ai due sposi.

“Lavoriamo con Allen da 14 anni. I suoi film, come qualsiasi progetto che scegliamo di produrre, hanno una personalità unica. Quest’ultima pellicola ha tutti gli ingredienti per diventare ciò a cui il talento di Woody Allen ci ha abituati: uno script intelligente e un cast internazionale di prim’ordine. Inoltre, siamo molto felici di poter girare il film in una città come San Sebastian, che è così legata al cinema”

Cosi ha dichiarato Jaume Roures, patron di Mediapro, che produrrà il film. Il ritorno di Woody Allen è sicuramente una notizia che non può che fare bene al cinema che, scandali a parte, ha sicuramente bisogno del suo genio.