How I Met Your Mother: la mamma avrebbe potuto essere un’altra

Tracy di How I Met Your Mother

Tra i finali più discussi della storia delle serie TV, merita sicuramente una menzione quello di How I Met Your Mother (E alla fine arriva mamma, nella versione italiana).

C’è chi lo ha amato, e chi lo ha odiato. E chi in cuor suo spera ancora che, in qualche universo parallelo, la storia raccontata da Ted Mosby (Josh Radnor) abbia avuto un epilogo completamente diverso.

Leggi anche: Il finale di How I Met Your Mother ha deluso anche Alyson Hannigan

Sono passati 5 anni dalla prima messa in onda dell’episodio conclusivo intitolato Amici per sempre (2ª parte). E sappiamo tutti come è andato a finire.

Dopo 9 lunghe stagioni, e decine di flashback e flashforward, scopriamo che la tanto attesa mamma è Tracy (Cristin Milioti). La bassista della band ingaggiata per il matrimonio di Barney (Neil Patrick Harris) e Robin (Cobie Smulders). La ragazza con l’ombrello giallo più volte citata nel corso di tutta la storia.

Ted e Tracy in How I Met Your Mother

In realtà, Tracy non è stata l’unica candidata a interpretare il ruolo della mamma.

Prima di scrivere la sceneggiatura della penultima stagione di How I Met Your Mother, gli autori Craig Thomas e Carter Bays avevano ipotizzato un finale alternativo, un piano d’emergenza nel caso in cui la serie TV fosse stata interrotta in anticipo. E in quel caso, senza alcun dubbio, a interpretare la madre dei figli di Ted sarebbe stata Victoria (Ashley Williams): la pasticcera di cui Ted si innamora nella prima stagione, e che poi rincontra sei anni più tardi al ballo degli architetti, durante la settima stagione.

Naturalmente si tratta di un finale mai scritto, che può far solo fantasticare i fan più affezionati. D’altra parte, però, sarebbe stato molto interessante scoprire che cosa sarebbe successo all’amicizia tra Ted e Robin, con Victoria ancora in scena. E quale sarebbe stata la percezione complessiva che avremmo avuto tutti di questa storica serie TV.

Cosa ne pensate di questo finale alternativo? Lascia un commento e continua a seguirci su LaScimmiaPensa.com per nuovi approfondimenti.