Myss Keta PAZZESKA al Locomotiv di Bologna

myss keta

Myss Keta è tra i fenomeni trap più in voga del momento; al di là dei gusti musicali, bisogna riconoscerle questo merito. Il successo della cantante, sempre nascosta dietro un velo e un grande paio di occhiali da sole, risiede probabilmente nel modo esplicito e grottesco di raccontare una realtà. Myss Keta parla della sua città, Milano, e degli eccessi, dei cliché e della smodata passione per le droghe e il sesso.

leggi anche
Core Festival: a giugno la super-rassegna tutta italiana

Dietro questa maschera, che forse è più la divisa di un personaggio, Myss Keta porta la sua musica nei migliori club italiani. Forse un po’ riluttanti, abbiamo deciso di andarla a sentire al Locomotiv di Bologna, e dobbiamo ammettere che non siamo rimasti assolutamente delusi. La prima cosa che notiamo è il “fanatismo” del pubblico presente. Ragazzi “normali” che per l’occasione hanno indossato parrucche o vestiti provocanti e succinti, per richiamare proprio lo stile di Myss Keta. Quasi ad omaggiarla, e qui notiamo quasi una venerazione per la cantante che è più una diva.

leggi anche
10 capolavori della musica trash contemporanea

myss keta

leggi anche
10 capolavori trash nella “musica” italiana contemporanea

Di fatto, appena sale sul palco, Myss Keta viene accolta in maniera entusiastica, delirante; come abbiamo visto poche volte. Myss Keta è una diva, per i suoi fan e i suoi ascoltatori. Il tipo di musica forse si presta di più ad un’esibizione live che un ascolto personale. Infatti, assistere ad uno spettacolo live di Myss Keta è un’esperienza da fare. Il punto di forza potrebbero essere le basi, tra l’elettronica e la techno più trash, un connubio che esalta e trascina a ballare e lasciarsi prendere dall’euforia generale.

leggi anche
Manuel Agnelli: “La trap mi ricorda gli esordi del punk”

Purtroppo, dato il basso numero di brani a sua disposizione, l’esibizione è durata 1 ora e poco più; unico aspetto negativo. Infatti, come scritto sopra, il live di Myss Keta esalta e fa venir voglia che duri di più. Ma questo è un problema che verrà risolto quando la cantante avrà più materiale a sua disposizione. Per ora, a parte la durata, siamo rimasti piacevolmente colpiti dalla sua performance. Myss Keta ti porta ad una festa con sé, ti fa divertire e ti esalta. Mantiene un rapporto standard con il suo pubblico, ma nonostante ciò, riesce a coinvolgere. Un live da vedere, al di là dei gusti musicali.

Continuate a seguire la Scimmia sente, la scimmia fa.