Myss Keta sexy e folle come sempre nel nuovo video, Giovanna Hardcore [GUARDA]

Myss Keta è pronta a far tremare di nuovo tutti i nostri stereo

Myss Keta
Myss Keta nel video di "Giovanna Hardcore". Credits: Myss Keta / YouTube
Condividi l'articolo

Myss Keta ritorna più in forma che mai in sella a un cavallo in paesaggi fantasy alla Xena

Vi era mancata Myss Keta? A noi assolutamente sì, ma niente paura: Giovanna Hardcore è il suo nuovo singolo, il primo del dopo-quarantena. La canzone viene accompagnata da un video assolutamente fantastico, che ci riporta tutta la caratteristica energia della Myss nazionale.

Nel video, diretto da Giada Bossi (lo potete guardare qui sotto), la cantante misteriosa si presenta in sella a un cavallo e cavalca come Xena in un ambiente dai connotati quasi fantasy. La nostra cantante “pazzeska” non rinuncia naturalmente al suo tipico accento “female power” (Giovanna Hardcore = Giovanna D’Arco).

La location ci fa intravedere delle rovine, quasi un panorama celtico o comunque che rimandi all’antichità. Il video si sposta tra giorno e notte e nei suoi differenti costumi Myss Keta dà impressioni di volta in volta di sensualità, misticismo e pura energia musicale e “guilty pleasure” contemporanea.

LEGGI ANCHE:  Core Festival: a giugno la super-rassegna tutta italiana
Myss Keta – Giovanna Hardcore, 2020

L’ultimo singolo di Myss Keta, Le Ragazze di Porta Venezia, risaliva al 2019. Aveva visto memorabilmente la collaborazione di Elodie, La Pina, Priestess, Joan Thiele e Roshelle. Anche il suo ultimo disco, Paprika, risale all’anno scorso, per cui fan e appassionati aspettavano di certo il ritorno della cantante con particolare ansia.

Almeno a giudicare da questo nuovo pezzo, Myss Keta sembra più che pronta a riprendere il suo posto tra i nomi musicali più “piccanti” e chiacchierati d’italia. Dominatrice della nuova scena musicale fin dal suo esordio, la Myss non manca infatti mai di paralizzare l’intero panorama con ogni suo nuovo singolo.

Inoltre, ci pare il caso di ricordare la sua partecipazione al Dopofestival dell’ormai mitico Sanremo 2020. Evento che l’ha vista una volta anche salire sul palco, nella serata duetti. Chissà, la buttiamo lì: potrebbe essere una buona idea, per il 2021, lasciarle più spazio su quello stesso palco.

Continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook ufficiale, La Scimmia sente, la Scimmia fa.

LEGGI ANCHE:  Sanremo 2020: Myss Keta e il suo poema epico