Myss Keta e il suo consiglio per i giovani

Myss Keta ospite al Milano Film Festival ha parlato dei giovani e del loro rapporto con il cinema

Myss Keta

Myss Keta al Milano Film Festival ha parlato di cinema e non solo

Invito tutti a riscoprire il mondo attraverso il proprio punto di vista e le proprie scelte personali per ricercare quello che piace”. Queste le parole di Myss Keta, intervistata da Repubblica, che le ha chiesto alcune considerazioni sul rapporto tra giovani e cinema. Alla domanda su “come riavvicinare i giovani al mondo del cinema” ha risposto che non si tratta di due mondi distanti, ma è dovuto ad una tendenza alla chiusura che vivono i ragazzi oggi. Il cinema, come le altre arti, offre diversi filoni e generi: tutti possono trovare qualcosa che possa corrisponderli se hanno la curiosità e la voglia di cercare ed approfondire. “So che il mondo fa paura in questo momento e forse i giovani si stanno un po’ rinchiudendo nel loro guscio” ha detto, precisando che si tratta di discorsi molto generalizzati e che quindi suonano un po’ “beceri”.

La performer  è stata ospite in questi giorni al Milano Film Festival, la rassegna di cinema indipendente che si svolge quest’anno dal 4 al 10 ottobre nel capoluogo lombardo. L’artista mascherata ha pubblicato il suo ultimo album Paprika lo scorso marzo ed è uno dei personaggi più in voga con anche molte ospitate televisive e una rubrica su Vanity Fair.

Leggi anche: Myss Keta PAZZESKA al Locomotiv di Bologna

Continuate a seguire la Scimmia sente, la scimmia fa.