Ched Stahelski: le sorelle Wachowski sono a lavoro su un nuovo Matrix

matrix

Matrix è ovunque, ma non sapevamo che fosse anche perpetuo.

Ched Stahelski non è certo l’ultimo arrivato e uno stuntman del suo calibro dovrebbe avere un certo sangue freddo, non solo nelle prove acrobatiche che ha dovuto fornire sui set di mezza Hollywood durante oltre 25 anni di carriera, ma anche nel rilasciare certe dichiarazioni mentre parla ai giornalisti. Soprattutto negli ultimi anni, dato che la sua carriera ha da poco visto una radicale svolta, dal momento che è passato dall’altro lato della telecamera.

UPDATE: Smentito il coinvolgimento delle sorelle Wachowski!

Ched Stahelski è il regista della celebratissima trilogia di John Wick ma è anche, come detto sopra, uno stuntman di fama enorme, che ha lavorato tra le altre cose per le sorelle Wachowski in Matrix. E allora forse è il caso di prendere sul serio quella che potrebbe essere una delle notizie più clamorose dell’anno: il ritorno di Matrix.

Leggi anche: Matrix, in arrivo un nuovo film: tutto quello che sappiamo

Mentre celebriamo il 20esimo anniversario dalla nascita della saga (correva infatti il 1999 quando Matrix uscì nelle sale) si rincorrono ormai da diverso tempo rumors circa la realizzazione di un nuovo capitolo, o forse un reboot, o magari un remake, o forse ancora una serie tv. Difficile interpretare i pochissimi segnali ed era difficile dar credito alle scarne notizie in merito fino a poche ore fa, principalmente per l’incertezza totale della presenza delle sorelle Wachowski nel possibile progetto. La loro assenza metteva fortemente in dubbio la veridicità dei rumors.

Tuttavia è arrivato un nuovo, importantissimo, segnale.

Le nuove indiscrezioni non parlano di una serie tv, ma di un vero e proprio film, la cui natura è tuttavia da capire. Questo nuovo importantissimo segnale è arrivato come avrete ormai capito da Ched Stahelski che in un’intervista a Yahoo Movies UK ha dichiarato che le Wachowski sono coinvolte nel progetto e anche lui spera di farne parte. Ecco il virgolettato del regista/stuntman:
Sono super felice che le Wachowski non stanno solo facendo un Matrix, ma stanno ampliando quello che tutti abbiamo amato. E se sarà anche solo vicino al livello di ciò che hanno già fatto, non mi servirebbe niente più che una telefonata per essere pronto a partire. Hei ci servi per fare lo stuntman e io probabilmente andrei a farmi investire da un auto” 
Alla domanda circa un coinvolgimento come registi delle sorelle Stahelski ha risposto:
“Non ne sono sicuro, non se forse Lana lo farà”
E di fronte al giornalista che lo incalzava chiedendogli se le Wachowski fossero coinvolte Stahelski ha confermato:
“Sì. E se volessero una mano sono assolutamente pronto a fare qualsiasi cosa per dargliela”

A Febbraio 2017 intanto Keanu Reeves aveva dichiarato ad Hollywood Reporter che sarebbe stato pronto ad essere coinvolto anch’egli in un eventuale progetto, se le Wachowski vi avessero preso parte. Non resta dunque che attendere, anche se è notizia assodata che da due anni la Warner Bros stia lavorando ad un reboot che non prevede la presenza delle due sorelle registe nel progetto. Che si tratti di due cose distinte? Speriamo di scoprirlo presto.

Leggi anche: Liberato a sorpresa: il suo primo album è già l’evento musicale del mese

CONDIVIDI
Articolo precedenteThom Yorke racconta il suo nuovo album
Prossimo articoloIl primo EP di maggio: stessi scazzi, nuova musica
Fieramente fiorentino. Studente di medicina, di estrazione classica, ormai prossimo alla laurea. Vanta un bagaglio culturale vintage-pop costruito grazie a varie attività parallele, portate avanti boicottando e autosabotando i propri studi, come la lettura compulsiva di fumetti e libri, la passione per concerti e festival, la pallanuoto e ovviamente l'amore per il cinema. Scrive per la Scimmia perché nessuno è più figo della Scimmia.