Box Office Italia, Endgame lanciato verso i 30 milioni

Dopo un inverno sconfortante, l’ottima programmazione di film americani (quelli italiani, ormai, vivono di briciole) ha rilanciato il Box Office italiano in numeri ampiamente dignitosi. Come prevedibile, la parte del leone la sta facendo Avengers Endgame: sebbene in Italia non abbai battuto (e probabilmente non batterà) alcun record, il dato del film Marvel definitivo è comunque entusiasmante. Con i suoi 3.9 milioni al secondo weekend i dati di Avatar e Quo Vado sono lontani, ma la spinta basta a mettere il resto della classifica al traino dei Vendicatori.

Per il resto, andamento sottotono, nonostante il maltempo. Nessuna delle nuove uscite convince (né Stanlio e Ollio, né Attacco a Mumbai o Audiard), mentre regge discretamente Paola Cortellesi. Pur senza numeri da strapparsi i capelli, il suo Ma Cosa Ti Dice il Cervello (arrivato lentamente a quasi 5 milioni) conferma come l’attrice romana rimanga pressoché l’unica diva rimasta nel panorama nostrano. Da segnalare anche il Dumbo di Burton, che nonostante un andamento negativo in USA è riuscito a sfondare l’inaspettato risultato degli 11 milioni.

Questa la Top Ten approfondita del Box Office Italia al lunedì del 6 maggio:

  1. AVENGERS: ENDGAME  WE: 3.925.883 euro TOT: 26.080.441 SPETT: 540.822; SALE: 1.080; SETT: 2 Quanto andava detto è stato detto, e ogni  considerazione in  merito ad Endgame si rivolge ora al possibile risultato finale (supererà Avatar o no?). In  Italia dopo la partenza a razzo ha rallentato vistosamente, ma già così è il  pi grande incasso dai tempi di Quo Vado.
  2. STANLIO E OLLIO  WE: 845.061 euro TOT: 1.080.432 SPETT: 127.376; SALE: 454; SETT: 1 Dietro ad Endgame, poco o nulla. Il biopic sui due iconici commedianti sconta forse un’uscita ritardata all’infinito: media sotto i duemila, la “meno peggio”.
  3. MA COSA TI DICE IL CERVELLO  WE: 608.317 euro TOT: 4.456.932 SPETT: 90.882 ; SALE: 365; SETT: 3 Forse l’unica sorpresa veramente positiva all’infuori dei supereroi. Era partito a rilento, ma grazie ad una tenuta mirabile il nuovo film della coppia Milani-Cortellesi non ha sfigurato rispetto ai precedenti. Cinque milioni alla portata: grasso che cola.
  4. ATTACCO A MUMBAI WE: 428.957 euro  TOT: 584.944 SPETT: 63.541; SALE: 279 ; SETT: 1 In linea con le attese Attacco a Mumbai. L’action-storico-contemporaneo alla Peter Berg raramente sfonda in Italia, forse per colpa dell’estraneità di cronaca ai fatti narrati. Il film di  Maras non smentisce.
  5. NON SONO UN ASSASSINO  WE: 303.606 euro  TOT: 429.496 SPETT: 47.008 ; SALE: 320; SETT: 1 Da qualche anno Riccardo  Scamarcio  sta provando a reinventarsi villain con esiti altalenanti. C’è addirittura sovraesposizione, e questo non aiuta: Non Sono Un Assassino fa il minimo.
  6. I FRATELLI SISTERS  WE: 254.536 euro  TOT: 254.536 SPETT: 38.539 ; SALE: 247 ; SETT: 1 Molto male Audiard, nonostante la buona distribuzione e il cast importante. Era uno dei più attesi, sparirà in fretta.
  7. WONDER PARK  WE: 163.682 euro  TOT: 1.800.630 SPETT: 25.057 ; SALE: 201; SETT: 4 Minimo spazio lasciato ai cartoon, specie se estranei alle meccaniche delle major. Wonder Park meglio di Willy, ma con Avengers in sala la vita è dura.
  8. A SPASSO CON WILLY  WE: 154.964 euro  TOT: 854.430 SPETT: 24.293 ; SALE: 203; SETT: 3 Stesso discorso di cui sopra. I film per bambini piccoli di rado si mettono in luce: se la concorrenza chiude anche gli spazi, rischiano di sparire nel vuoto.
  9. LA LLORONA  WE: 147.750 euro TOT: 1.839.083 SPETT: 20.035 ; SALE: 159; SETT: 3 Discreta la tenuta dell’horror del Conjuring Universe. La saga ha il suo pubblico anche in Italia, e i quasi due milioni messi assieme per un horror low budget non sono affatto male.
  10. DUMBO  WE: 142.995 euro  TOT: 11.029.322 SPETT: 21.899 ; SALE: 165; SETT: 6 Bella soddisfazione per Tim Burton, che almeno in Italia ritrova un pubblico che gli mancava dai tempi di Alice. Il suo Dumbo non ha convinto tutti, ma per un film per ragazzi uscito in periodo non festivo, 11 milioni è un dato importante.

fonte: cinetel