Assassin’s Creed aiuterà a ricostruire Notre Dame?

La mappatura 3D, utilizzata per realizzare il videogame Assassin's Creed Unity potrebbe essere molto utile nella ricostruzione di Notre Dame de Paris, vittima di un grande incendio

Notre Dame de Paris in Assassin's Creed

L’incendio di Notre Dame de Paris, capolavoro gotico che sorge nel cuore di Parigi, ha lasciato il mondo con il fiato sospeso. Monumento iconico di una nazione e patrimonio dell’unesco, la cattedrale al centro del libro omonimo di Victor Hugo e dimora del campanaro Quasimodo e del perfido Frollo, è stata al centro di un incendio che nel pomeriggio del 15 Aprile è divampato a partire dalle impalcature montate per effettuare dei lavori.

Sebbene la causa dell’incendio sia ancora da accertare, Notre Dame ha pagato un prezzo altissimo: è infatti crollata l’iconica guglia, così come il tetto e parte della struttura lignea della chiesa. Un duro colpo al cuore dei parigini che, sin da ieri, si sono incontrati a Saint Michel, poco lontano dalle fiamme, per pregare per Notre Dame e sperare in una possibile ricostruzione.

Ricostruzione che potrebbe essere facilitata dall’aiuto di dettagliate mappe 3D.  Lo storico Andrew Tallon, ad esempio, ha utilizzato scanner laser e stampe 3D per ricreare un modello estremamente accurato della cattedrale, come testimonia il servizio a lui dedicato da National Geographic. Montato sopra un treppiedi, il raggio laser può spaziare intorno al perimetro del coro della chiesa, misurando la distanza che intercorre tra lo scanner ed ogni angolo su cui viene puntato. Ogni misurazione viene poi indicata da un punto colorato che arriverà a creare l’immagine tridimensionale della Cattedrale. Inoltre, ogni volta che Tallon esegue una misurazione con lo scanner laser, scatta anche una fotografia panoramica dello stesso punto, mappandola poi sui punti generati dal laser, anche per controllare l’esatta ubicazione dei luoghi e dei dettagli. Questo dunque fa sì non solo che la ricostruzione 3D sia accurata fino a 5 centimetri, ma anche che si abbia una fotografia panoramica e sferica che possa offrire un ulteriore livello di conoscenza per poter ricostruire.

Un altro aiuto per la ricostruzione di Notre Dame de Paris viene da Ubisoft: i dettagli della cattedrale, infatti, sono stati studiati e riprodotti per uno dei videogame più famosi al mondo, Assassin’s Creed. Nel capitolo Unity, infatti, il protagonista è costretto a muoversi tra le vie di Parigi, su cui torreggia la figura monumentale di Notre Dame. Quasi personaggio aggiunto della storia principale, la cattedrale diventa scenario per i personaggi che la visitano e la esplorano. Questo significa che per realizzarla si sono dovuti svolgere sopralluoghi e studi infinitesimali. Ovviamente la cattedrale che appare nel gioco è diversa da quella che ieri ha rischiato di arrendersi alla fiamme: ma il lavoro incessante fatto dal team artistico per manipolare l’edificio e ricostruirlo lascia intendere che c’è più di una possibilità di utilizzare immagini e informazioni per permettere a Notre-Dame de Paris di tornare al suo classico splendore.