Insegnante spiega la storia giocando ad Assassin’s Creed

Un insegnate di storia, il signor Mahathey, è diventato virale sul web dopo un video in cui lo si vede spiegare storia giocando ad Assassin's Creed

assassin's creed
Credits: TikTok/@mrmahathey
Condividi l'articolo

Assassin’s Creed è sicuramente una delle saghe videoludiche che maggiormente può vantare uno studio su veri personaggi e veri eventi storici. Per questo motivo un insegnate di storia, il signor Mahathey ha deciso di utilizzare proprio il celebre titolo, nella sua versione ambientata nell’antica Grecia, Odissey, per fare lezione.

L’insegnante è diventato infatti virale su TikTok dopo aver caricato un video nel quale lo si vede mentre giocava ad Assassin’s Creed Odissey nel tentativo di insegnare la storia della sua classe. Il signor Mahathey ha giocato al celebre titolo Ubisoft per spiegare La battaglia delle Termopilie per educare i suoi studenti sulla Grecia, in un modo che ha sicuramente catturato il loro interesse. Si può vedere il signor Mahathey che mostra ai bambini la posizione e spiega:

Quindi, proprio lì, quello sarà l’ingresso alle Termopili. È un passaggio molto stretto perché i persiani e i greci possano combattere.

Dopo il ritorno alle origini visto con Assassin’s Creed Mirage, la saga si sposterà in oriente col prossimo titolo, per ora denominato solamente Red. Lo sviluppatore Marc-Alexis Cote, che è stato sia direttore creativo che produttore di alcuni dei migliori giochi della saga, ha descritto Codename Red come il “prossimo titolo di punta” di Ubisoft prima di anticipare che sarà “il futuro del nostro RPG Open World di Assassin’s Creed.” 

LEGGI ANCHE:  Assassin's Creed: i prossimi giochi riprenderanno lo stile di Valhalla

Cote ha inoltre affermato che l’ambientazione di Assassin’s Creed Codename Red “permetterà ai giocatori di esplorare una delle ambientazioni più attese di sempre nel franchise, il Giappone feudale”, dove avremo finalmente la possibilità di “vivere un potente fantasy Shinobi”

Che ne pensate?

Continuate a seguirci su LaScimmia Gioca