Box Office Italia, vince Gli Incredibili. Ma la sorpresa è The Nun

box office italia

Box Office Italia: aggiornamenti settimanali sui principali incassi del weekend

Serviva un’uscita forte al Box Office italiano, ne sono arrivate due. Una già anticipata e carica di aspettative, l’altra sorprendente oltre ogni previsione. Perché se il dato de Gli Incredibili 2, pure eccellente (quasi 5 milioni al lunedì), rientra in pieno nei parametri di ciò che ci si aspettava dal colosso Pixar, i numeri di The Nun non avrebbe certo potuto anticiparli nessuno. Con 2 milioni e mezzo solo al weekend di debutto, il nuovo Blumhouse diventa in  un colpo solo la punta di diamante nostrana del fortunato Conjuring Universe (il ciclo di pellicole più o meno collegate, figliate dal piccolo classico The Cojuring), si prende il ruolo di valida alternativa al film per ragazzi che domina le sale e porta il totale settimanale in netto positivo.

Ai piani alti c’è spazio anche per il nuovo lavoro di Roberto Andò. Una Storia Senza Nome non eccelle, ma si prende comunque il terzo posto e un media discreta. I dati di Viva la Libertà sembrano irraggiungibili, ma resta comunque un dato apprezzabile per una commedia italiana (genere ormai in totale disfacimento in termini di richiamo). Nessuna altra nuova uscita in top, che rimane saldamente in mano ai blockbuster settembrini (Hotel Transylvania, Mamma Mia, MI), tutti in chiusura a cifre importanti. Tiene ancora il sorprendente Kore’eda, in leggerissimo calo ma con il doppio delle sale a disposizione dopo il botto della scorsa settimana; accusa il colpo invece Sulla Mia Pelle, che scivola fuori dalla top una vota esaurita la spinta mediatica. Rimane comunque un esperimento distributivo di estrema importanza.

Questa la Top Ten approfondita del Box Office Italia al lunedì del 24 settembre:

  1. GLI INCREDIBILI 2  WE: 4.197.230 euro  TOT: 4.810.081
    SPETT: 623.029;  SALE: 853; SETT: 1
    Dopo due weekend di bassissimo profilo, si aspettava il gigante per riprendere il lavoro di assestamento cominciato da Hotel Transylvania. Il gigante è arrivato nei panni del’ormai consueto sequel Disney-Pixar. Numeri stellari anche oltre il prevedibile (quasi un milione più del prototipo, ormai di quasi quindici anni fa). Avviato per diventare il titolo della stagione.
  2.  THE NUN WE: 2.416.874 euro  TOT: 2.416.874
    SPETT: 332.729;  SALE: 441; SETT: 1
    Si è già detto: nel box office italiano l’horror raramente buca, ma i dati di The Nun superano qualunque previsione. Media stellare, facilmente la prima della top, incasso al primo weekend superiore del complessivo di molti rivali. Resta da vedere quanto si ridimensionerà al secondo giro.
  3. UNA STORIA SENZA NOME WE: 346.962 euro  TOT: 346.962
    SPETT: 54.814;  SALE: 321; SETT: 1
    Senza infamia e senza lode i numeri di Andò, che con un film troppo bizzarro per il grande pubblico e troppo leggero per il D’Essai va comunque a prendersi un terzo posto non da poco. Difficile tracciare un percorso.
  4. THE EQUALIZER 2 WE: 344.967 euro  TOT: 1.122.349
    SPETT: 50.626;  SALE: 324; SETT: 2
    Ordinaria amministrazione per il  sequel del film 2014. La saga ha ormai un pubblico e una fama di action vecchia scuola che gli garantisce un risultato minimo fisso. Al secondo weekend la tenuta è discreta.
  5. MAMMA MIA! CI RISIAMO  WE: 329.755 euro  TOT: 3.055.865
    SPETT: 48.082;  SALE: 304; SETT: 3
    Impossibile fare paragoni con il film-evento di dieci anni fa. Se quei dati sono lontani, il nuovo Mamma Mia non brilla, ma riesce a tagliare i tre milioni in tre weekend. Si trascinerà fino ai quattro.
  6. HOTEL TRANSYLVANIA 3 WE: 286.266 euro  TOT: 11.865.336
    SPETT: 44.226;  SALE: 285; SETT: 5
    Soffre l’arrivo de Gli Incredibili, e una tenuta finora costretta agli straordinari. Il calo è legittimo, e chiuderà presto con un risultato complessivo sorprendente intorno ai 13 milioni.
  7. GOTTI – IL PRIMO PADRINO WE: 270.386 euro  TOT: 971.246
    SPETT: 39.544; SALE: 268; SETT: 2
    Distrutto in tutto il mondo, stupisce in positivo il film della vita di John Travolta. Supererà il milione in settimana: il totale italiano è quasi un terzo di quello mondiale.
  8. MISSION: IMPOSSIBLE – FALLOUT WE: 230.101 euro  TOT: 4.987.361 SPETT: 32.073; SALE: 182; SETT: 5
    Tutto in linea per il MI numero sei. I cinque milioni sono ormai lo standard per il franchise, non un vero evento ma sempre calamita per un pubblico generalista affezionato. Dati migliori del quinto capitolo.
  9. UN AFFARE DI FAMIGLIA WE: 236.065  TOT: 527.793
    SPETT: 31.470; SALE: 111; SETT: 2
    Stupefacente la prestazione di Kore’eda, che dopo un avvio superiore ad ogni attesa la scorsa settimana aggiunge altre quaranta sale, tiene quasi invariato il numero di spettatori e non lascia la top ten. Se il passaparola dovesse tenere, il milione sarebbe a portata.
  10. RESTA CON ME WE: 97.369 TOT: 3.138.462
    SPETT: 14.086; SALE: 109; SETT: 4
    Non male anche il teen-drama americano, genere che vive da qualche anno un momento d’oro. Per un film senza divi, senza background né pubblicità, tre milioni sono un traguardo al limite dell’incredibile.

fonte: cinetel

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here