Asia Argento, Bennett: “La chiamavo mamma, mi ha violentato”

Asia Argento ancora al centro della bufera a causa delle accuse di molestie sessuali nei confronti dell'attore Jimmy Bennett. Ecco le dichiarazioni del ragazzo in diretta tv.

Asia Argento

Asia Argento continua a far parlare di sé per le accuse di violenza sessuale mosse dall’attore Jimmy Bennett. Parole forti usate dal ragazzo durante la diretta tv.

L’esordio di Jimmy Bennett alla trasmissione in onda su La7 e condotta da Massimo Giletti è veramente da brividi. Il ragazzo ha parlato del suo rapporto con Asia Argento accusandola di averlo violentato. Asia per il momento smentisce ogni accusa, ma la situazione sta diventando insostenibile.

Bennett non solo accusa Asia Argento di violenza, ma afferma che agiva in perfetto stile Weinstein. L’attore e musicista statunitense dice anche di essere stato minacciato da Asia Argento, ma ha voluto comunque essere presente in trasmissione per fare chiarezza.
Ecco le sue parole:

“Sul set la chiamavo mamma. Mi ha violentato e ha usato gli stessi stratagemmi di Weinstein. Ha abusato del suo potere su un ragazzino di 17 anni. Mi ha incontrato nell’hotel Ritz Carlton di Marina Bay e non mi sarei mai immaginato cosa stava per succedermi.”

Bennett non ha usato giri di parole per descrivere l’increscioso episodio:

Ero arrivato in hotel con un accompagnatore – all’epoca avevo 17 anni –  e Asia Argento ha fatto di tutto per farlo sentire un intruso. Così, dopo un po’, siamo rimasti soli e ha iniziato a parlarmi del film che dovevamo girare. Poi mi ha offerto dello champagne e si è accesa una sigaretta. A quel punto esordì: Mi sei mancato tantissimo!
Iniziò a baciarmi intensamente e mi spinse sul letto”

Dopo di ciò, Asia Argento avrebbe abusato di lui. È giusto sottolineare che questa è la versione dei fatti raccontata da Jimmy Bennett e che la verità è ancora un mistero. Comunque l’attore ha poi continuato:

Ho conosciuto Asia sul set del film Ingannevole è il Cuore più di ogni altra Cosa. Fin da subito abbiamo instaurato un ottimo rapporto, per me era una seconda madre. Dopo questo film non ci siamo più rivisti per 10 anni, anche se eravamo sempre in contatto. Un giorno però mi scrisse per propormi una parte. Sentivo qualcosa di strano perché lei mi inviava strane foto dalla sua camera d’hotel. Non sapevo se fosse una dimostrazione d’affetto o altro”

Asia Argento, dopo queste accuse, è finita nella bufera. L’attrice ha sempre smentito e respinto ogni accusa. Solo qualche mese prima, la stessa Argento era diventata promotrice del movimento #MeToo contro gli abusi e le molestie sessuali, dopo avere lanciato gravi accuse contro il produttore Weinstein.
Lo stesso Jimmy Bennett è stato successivamente accusato di molestie e consumo di sostanze stupefacenti.

È necessario ancora fare chiarezza sull’intera vicenda.

Rimani sempre aggiornato e continua a seguirci sulla pagina lascimmiapensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here