Kit Harington critica Marvel per l’assenza di attori gay nei film

Kit Harington contro la Marvel per l'assenza totale di attori omosessuali e LGBTQ nei film. Però James Gunn aveva annunciato novità in merito.

0
658

Kit Harington critica una delle case di produzione più conosciute e influenti del mondo del cinema: la Marvel. L’attore interprete di Jon Snow ne Il Trono di Spade in una recente intervista ha dichiarato di essere contrariato dal fatto che nei film Marvel non ci siano personaggi LGBTQ.

In particolare la critica di Harington è rivolta verso la trasposizione di  Valchiria e Korg, due personaggi presenti nei fumetti Marvel ed apparsi in Thor Ragnarock. I due in origine sono bisessuali, ma non ce n’è menzione nel film. Dice Harington:

“Questo film non ha incluso alcun riferimento alle loro identità o interessi sentimentali e per questo il pubblico non ha avuto la minima idea di essere innanzi a personaggi ‘queer’ a meno che non l’abbia letto sui giornali o sia a conoscenza delle loro storie.”

La Marvel corre ai Ripari?

La critica dell’attore di Jon Snow non è la prima che giunge alla controllata Disney. Anche molte associazioni di genere si sono lamentate per l’assenza di attori LGBTQ. Proprio per questo motivo il presidente degli studios ha annunciato che presto potrebbero arrivare personaggi omosessuali.

A parlare, qualche mese fa, anche James Gunn, ex regista de I Guardiani della Galassia. Il regista annunciò che ci sarebbero state novità in merito nel suo film.

Per ogni aggiornamento continuate a seguirci su lascimmiapensa.com!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here