Game of Thrones, arriva lo spin-off su Jon Snow con Kit Harington

HBO svilupperà una serie spin-off sequel di Game of Thrones, incentrata totalmente su Jon Snow di Kit Harington

Game of Thrones, jon snow
Condividi l'articolo

Un lieto annuncio per tutti gli amanti di Game of Thrones: si torna a Westeros. HBO ha infatti annunciato la creazione di una serie spin-off centrata sul personaggio di Jon Snow che sarà interpretato, nuovamente, da Kit Harington. Lo show sarà un sequel in quanto si svolgerà dopo gli eventi dell’ultima stagione della serie madre. Dunque è possibile che altri personaggi familiari – come i suoi fratellastri di Jon, Arya Stark (Maisie Williams) e Sansa Stark (Sophie Turner), possano fare ritorno. Le riprese sono iniziate nel settembre 2022.

Nell’ottava e ultima stagione di dello show, Jon Snow ha scoperto che il suo vero nome è Aegon Targaryen, un potenziale erede del Trono di Spade. Nel finale della serie, è stato esiliato da Westeros e ha viaggiato a nord della Barriera con i Bruti per lasciarsi alle spalle la sua vecchia vita. Probabilmente dunque la storia ripartirà proprio da qui.

Si tratta quindi di un altro progetto collegato a Game of Thrones che HBO sta creando. Vi ricordiamo infatti che il prossimo 21 agosto debutterà House of the Dragon, prequel ambientato circa 200 anni prima degli eventi conosciuti e che racconterà le vicende di Daemon e Rhaenyra Targaryen, interpretati da Matt Smith ed Emma D’Arcy. Con loro nel cast Paddy Considine nei panni di Re Viserys Targaryen, Olivia Cooke in quelli di Alicent Hightower. Oltre a questi Sonoya Mizuno, Steve Toussaint Fabien Franke. Rhys Ifans infine interpreterà Otto Hightower.

LEGGI ANCHE:  Game of Thrones: La morte più violenta non è mai stata trasmessa

Kit Harington è stato nominato per due Emmy, come attore non protagonista e attore protagonista in una serie drammatica, durante il suo periodo in Game of Thrones. Dopo la fine della serie nel 2019, l’attore ha preso parte a Eternals nel ruolo di Dane Whitman, è apparso in un episodio di Modern Love e ha recitato in Enrico V di Shakespeare al Donmar Warehouse di Londra.

Che ne pensate?