Il Trono di Spade, quanto ha inciso Il Signore degli Anelli?

Il Trono di Spade, l'autore dei libri Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, George R.R. Martin, confessa quanto sia stato importante per lui e per i suoi libri avere letto Il Signore degli Anelli.

0
703
il trono di spade

Il Trono di Spade oggi rivela un importante segreto grazie al suo creatore, lo scrittore George R.R. Martin. La passione dello scrittore per il best seller Il Signore degli Anelli ha influito in maniera decisiva. Può contenere SPOILER.

Il Trono di Spade, la serie tv campione di incassi e di premi targata HBO, ha iniziato la sua cavalcata nel 2011 ed oggi è arrivata alla settima stagione. In questi anni tante curiosità sono state rivelate al pubblico e quella di oggi è probabilmente una delle più importanti.
Pare, infatti, che il famoso scrittore delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (serie di libri fantasy dalla quale è tratta Il Trono di Spade), George R.R. Martin, abbia subìto una forte influenza dai libri de Il Signore degli Anelli.

George R.R. Martin è rimasto molto colpito dal modo in cui l’autore de Il Signore degli Anelli, J.R.R. Tolkien, trattasse i protagonisti della sua opera. In particolar modo, Martin non si dà pace sulla morte di Gandalf, uno dei personaggi più importanti.

“E poi Gandalf muore! Non riesco a spiegare l’impatto che ha avuto su di me. Non puoi uccidere Gandalf. Voglio dire, Conan non è morto nei libri di Conan, sai? Tolkien ha appena infranto questa regola e io lo amerò per sempre. Nel momento in cui uccidi Gandalf, la suspense di tutto ciò che segue è mille volte maggiore, perché ora chiunque potrebbe morire. Certo, questo mi ha permesso di decidere di uccidere i personaggi come se niente fosse”

In Il Trono di Spade ormai i telespettatori sono pronti a qualsiasi epilogo. Basti pensare alla morte di Ned Stark che probabilmente può essere inteso come il Gandalf della situazione. La sua morte ha sconvolto tutti, ma allo stesso tempo dà quella sensazione che qualsiasi cosa possa accadere in qualsiasi momento. Non esistono certezze o punti fermi.
La morte di Ned Stark è stata solo l’inizio e molti personaggi principali de Il Trono di Spade hanno avuto lo stesso destino.
Solo due parole: Nozze Rosse.

Non perderti le novità più importanti sul mondo del cinema e delle serie tv! Continua a seguirci sulla pagina lascimmiapensa.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here