I Dossier della Scimmia: Mark Renton

Nome: Mark Renton

Nickname: Rents o Rent Boy

Film: Trainspotting

Residenza: Edimburgo

Professione: Agente immobiliare

Frasi Celebri:  “I chose not to choose life: I chose something else. And the reasons? There are no reasons. Who needs reasons when you’ve got heroin?

 

Mark Renton è il protagonista di Trainspotting, un film del 1996 diretto da Danny Boyle e tratto dal romanzo omonimo di Irvine Welsh. Questa pellicola è stata presentata fuori concorso al 49º Festival di Cannes del 1996.

Presto diventato un vero e proprio cult, nel 1999 il British Film Institute l’ha inserito al decimo posto nella lista dei migliori cento film britannici del XX secolo. Nel 2004, inoltre, il film è stato definito come il miglior film scozzese di tutti i tempi, in un sondaggio pubblico.

Mark Renton

Mark Renton è un ragazzo tossicodipendente di Edimburgo che ha deciso di rinunciare alla vita escludendo quelli che, secondo lui, sono i più grandi luoghi comuni dell’esistenza. Snobbando così totalmente la possibilità di avere dei figli, beni materiali o una vita agiata,  preferendo condurre una vita circondato da alcuni amici ed offuscato dal vizio dell’eroina. Il gruppo è formato da: Sick Boy, uno spacciatore biondo ossigenato e ossessionato da Sean Connery, Spud, un ragazzo mingherlino e goffo, ma pacifico, Tommy, onesto e sincero, e Francis Begbie, un delinquente abituale, alcolizzato e violento; quest’ultimo anche l’unico del gruppo a non fare uso di sostanze stupefacenti.

Mark è un ragazzo nullafacente, senza alcun interesse al di fuori del calcio e della droga,  mantenuto da due genitori che lo amano incondizionatamente e che lo aiuteranno nel momento del bisogno. Considera l’eroina come la miglior soluzione per scappare dai problemi della vita ed entrare in uno stato di pura estasi; tuttavia questo effetto è effimero, e la lunga astinenza rende Mark depresso e paranoico. Facendosi regolarmente iniezioni con i suoi amici l’interesse per il mondo che lo circonda cala esageratamente, perdendo addirittura ogni stimolo sessuale.

L’unico modo per uscire da questo circolo vizioso, è quello di cambiare città, vita e abitudini.

Si trasferisce a Londra dove trova un buon impiego come agente immobiliare, e dove riesce a disintossicarsi lasciandosi definitivamente il passato alle spalle; passato che però, a quanto pare, non ha ancora chiuso i conti con lui. Begbie, Sick Boy e Spud lo raggiungono nel nuovo appartamento per proporgli un ultimo grande colpo che farà finalmente spiccare il volo alle loro miserabili vite: piazzare un grande quantitativo di eroina e dividere il malloppo in quattro. Lavoro semplice, pulito e senza apparenti rischi, ma si sa, l’occasione fa l’uomo ladro….

Mark Renton

Quello di Mark Renton è un ruolo iconico ed intramontabile per Ewan McGregor. L’attore scozzese incarna alla perfezione il disagio, il distacco e la mancanza di prospettive ed entusiasmo con cui vivono i ragazzi tossicodipendenti, riuscendo però a non dare un’impronta vittimistica al suo personaggio. Trainspotting è sicuramente uno dei migliori film sulla droga mai realizzati; impreziosito da una colonna sonora davvero pazzesca ed emozionante.