American Horror Story 8 ambientata nel futuro

L'ottava stagione del serial pop-horror sarà ambientata nel futuro, a rivelarlo è il creatore Ryan Murphy

0
793

American Horror Story sta per tornare con l’ottava stagione e lo farà con un importante novità: sarà ambientata nel futuro. A rivelarlo è stato proprio il suo creatore Ryan Murphy, durante il tour della Television Critics Association.

American Horror Story 8 sarà ambientato in un futuro attuale

Questo è quanto dichiarato da Ryan Murphy” E’ ancora attuale, ma futuro, cosa che non abbiamo mai fatto… Penso che alla gente piacerà. E’ diverso da quanto fatto in precedenza.

Non ha aggiunto altro circa la trama.

American Horror Story

Il franchise di American Horror Story ha sempre avuto la prerogativa di alternare i contesti narrativi delle stagioni. Troviamo infatti un avvicendarsi tra le ambientazioni presenti e passate. Tanto per citarne alcune: Asylum è la storia di un tipico manicomio degli anni sessanta, il circo di Freak Show è ambientato alla fine del secolo scorso, fino a toccare i giorni nostri di Coven, con le sue streghe moderne e la classica famiglia americana in Murder House. Ma mai il futuro.

Citando le stagioni di Coven e Murder House, Ryan Murphy è tornato a parlarne per un possibile crossover tra le due. Affermando che è già stato delineato tutto per la stagione numero 9.

Intanto ci godremo le novità di una nuova stagione di American Horror Story ambientata nel futuro. Che si voglia strizzare l’occhio a Black Mirror?

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here