10 album Metal per chi odia il Metal

Il Metal, dalla sua nascita, è sempre stato (ed è tuttora) uno dei generi più discussi e bistrattati.

C’è veramente l’imbarazzo della scelta sui motivi per cui è odiato: E’ la musica del diavolo, istiga al satanismo, i cantanti “ruttano”, i metallari sono brutti ecc…

Va anche detto che dopo gli anni ’90 e buona metà del 2000, l’odio verso di esso sia leggermente scemato, grazie anche alla crescita di popolarità di altri generi, anch’essi facilmente odiabili (La Vaporwave, la Trap, l’ondata di gente che si improvvisa rapper, soprattutto negli ultimi anni).

Tuttavia esistono diversi album che, nonostante siano etichettati come Metal, riscontrano critiche positive anche al di fuori del loro contesto.
Eccovi una lista di album che potrebbero piacere anche ai detrattori del Metal.

 

10. Crack the Skye – Mastodon

Il quarto album dei Mastodon, al contrario dei precedenti, presenta un cantato molto più melodico e armonizzato, con aperture melodiche e riff di chitarra orientati verso il prog rock.
La potenza c’è sempre, ma viene strutturata in crescendo, in modo che il tappeto sonoro sia aggressivo, ma non eccessivo.
Consigliatissime The Last Baron The Czar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here