5 episodi di serie tv che mi hanno sconvolto la serata

HANNIBAL -- "Primavera" Episode 302 -- Pictured: Hugh Dancy as Will Graham -- (Photo by: Brooke Palmer/NBC)Quest’episodio mi ha lasciato veramente scosso; la tecnica registica, il parallelismo delle scene, la sinergia tra i personaggi. Un’aura di quasi perfezione aleggia sopra di esso. I protagonisti sono Will Graham, Abigail Hobbs e – in modo invisibile – Hannibal, naturalmente (Mads è sublime in questa serie). Una cornice suggestiva ne racchiude le emozioni: la Cappella Palatina di Palermo è il teatro in cui Hannibal mette in scena una delle sue uccisioni più “artistiche”. Posizionato al centro della chiesa, il corpo di un uomo – mutilato in modo irregolare, senza testa e arti -sembra assumere la forma di un cuore. Forse rappresenta quello di Will, martoriato in modo irreversibile da un’illusione che si manifesta concretamente nella parte finale dell’episodio, all’interno di un obitorio. Il climax è raggiunto in un susseguirsi di immagini che mettono in contrapposizione il ritorno alla vita di Will con l’abbandono alla stessa di Abigail, freddamente preparata dagli infermieri al trapasso, dopo l’autopsia che ne ha certificato la morte. In fondo, io ci speravo. Che fosse rimasta viva, che fosse sopravvissuta. E invece… Avrebbero potuto chiamarlo Angoscia, a mio parere. Perché è questo che ti lascia. Avrei dovuto scriverne appena finito di guardarlo, adesso l’ho fatto.

3. Dexter S04x12 – La storia si ripete

ALTISSIMO livello di SPOILER. Non leggete assolutamente se non avete visto la serie.