The Last of Us: l’episodio 6 introduce di soppiatto un personaggio importantissimo [FOTO]

Last
Condividi l'articolo

Ve ne siete accorti? Chi conosce bene The Last of Us e specialmente il secondo capitolo probabilmente sì

The Last of Us, ce ne siamo resi ormai conto, è una serie che lavora molto per sottigliezze. Piccoli riferimenti, citazioni a volte dello spazio di un secondo e indizi celati oppure nascosti in piena vista contribuiscono alla crescita di uno spessore e di una qualità che vanno crescendo di episodio in episodio.

Numerosi sono i particolari che rimandano a continui confronti con i due videogiochi; altri pescano a piene mani dalla cultura pop per esempio con l’utilizzo di canzoni o altre citazioni, persino parodie o prese in giro di film e fumetti. E ci sono, infine, riferimenti incrociati interni al franchise stesso, per la gioia dei fan che adorano notare queste cose.

E, nell’ultimo episodio (il sesto) della prima stagione di TLOU, sembra proprio che per soltanto un secondo ci sia stato il tempo di stuzzicare l’entusiasmo dei fan con un piccolo tocco quasi impercettibile di sceneggiatura e montaggio. Attenzione: ovviamente se non conoscete la storia e non avete giocato The Last of Us Parte II (o non avete visto l’episodio 6) quanto segue è da considerarsi SPOILER.

Riprendiamo gli eventi del sesto episodio: Ellie e Joel giungono finalmente a Jackson, la città dove si trova Tommy, il fratello perduto di Joel, assieme a sua moglie e a un nuovo gruppo di sopravvissuti che, con l’aiuto dell’energia idroelettrica prodotta da una diga, hanno dato vita a una comunità autosufficiente e che riesce a vivere in una parvenza di normalità nel mondo post-apocalittico.

LEGGI ANCHE:  The Last of Us: Joel e Ellie in azione nella prima clip della serie [VIDEO]

Ma non è questa la parte che ci interessa: quando Joel e Ellie vengono accolti e sfamati, nella mensa quest’ultima nota un’altra ragazza che, molto timidamente, sembra spiarla incuriosita. Reagendo come suo solito Ellie sbotta infastidita, e la ragazza se ne va subito. La vediamo solo per un secondo: eccola qui sotto.

zz

Chi sarà, e perché la serie sceglie di mostrarcela? Non ne abbiamo la conferma (e chiaramente Mazin e Druckmann si guarderanno bene dal fornircela, anche se come vedete qui sotto quest’ultimo si sfrega le mani) ma è probabilissimo che si tratti proprio di Dina. Per chi non lo sapesse (ricordiamo: qui è tutto SPOILER) si tratta nientemeno che della futura fidanzata e partner di Ellie.

Ripetiamo, non abbiamo la certezza che si tratti proprio di lei ma sappiamo che le due si conosceranno proprio lì a Jackson e non è possibile quindi che Dina sia già presente in loco a tempi del primo arrivo di Ellie e Joel. Ed è improbabile che la serie scelga di mostrarci una ragazza curiosa che spia proprio Ellie e che poi si riveli essere nessuno d’importante per lei, vi pare?

LEGGI ANCHE:  The Last of Us: svelata la data d'uscita della serie HBO

Qui tra l’altro ancora una volta la serie devia con forza dalla narrazione del videogioco: infatti nel titolo per PlayStation i due protagonisti incontrano sì Tommy e la sua consorte, ma si avventurano soltanto nei dintorni della diga e, soprattutto, Dina non compare e non viene citata neanche lontanamente; anche perché probabilmente, nelle fasi di sviluppo dei due giochi, all’epoca ancora non esisteva.

Insomma: i fan possono iniziare ad entusiasmarsi, anche perché quello di Dina è un personaggio molto amato fin dal 2020, dall’uscita cioè del secondo gioco. E sappiamo che verrà coinvolta non solo in una storia con Ellie ma in una miriade di eventi fondamentali (non sveliamo proprio tutto).

Eventi che, c’è da sperare ora, verranno appieno esplorati nella seconda stagione o forse nella terza di TLOU, qualora andasse tutto bene e la forza produttiva dietro la serie HBO riesca a mantenere alta la qualità anche negli anni a venire. E bisogna dirlo, anche a partire dal piccolo dettaglio che abbiamo esplorato qui: le buone premesse ci sono tutte.

Continuate a seguirci su LaScimmiaPensa