Il Cavaliere Oscuro, Ledger terrorizzò Michael Caine

In una conferenza stampa fatta prima dell'uscita de Il Cavaliere Oscuro, Michael Caine parlò della performance di Heath Ledger come Joker

il cavaliere oscuro
Condividi l'articolo

Che la performance di Heath Ledger nei panni del Joker in Il Cavaliere Oscuro di Cristopher Nolan sia stata assolutamente incredibile non è certamente una novità. Tuttavia ancora oggi è possibile torvare dichiarazioni di attori e addetti ai lavori che ci ricordano la grandezza di quella prestazione. Negli ultimi giorni è tornata virale una dichiarazione che Michael Caine, che nel film interpreta il maggiordomo di casa Wayne Alfred, rilasciò durante una conferenza stampa poco prima dell’uscita cinema del film e poco tempo prima che Ledger lasciasse questo mondo e nella quale parlò del suo primo incontrò col Joker.

Vi spaventerà a morte. Lo ha fatto con me la prima volta che l’ho visto, perché abbiamo fatto una prova il primo giorno e non ci eravamo mai incontrati prima. È dovuto salire in ascensore fino a casa nostra, la casa di Batman. Quindi alla prima prova non l’avevo mai visto. Quando la dannata porta dell’ascensore si è aperta, è uscito di corsa. Ho dimenticato ogni battuta. Terrificante. Heath Ledger è andato in una direzione completamente e spaventosamente diversa ed è straordinario. La sua performance è stata la più grande sorpresa

Come purtroppo sapete, Ledger è morto il 22 gennaio 2008 e non ha più potuto deliziarci col suo talento anche se avrebbe voluto farlo. Sua sorella infatti, Kate, ha raccontato che il grande attore sarebbe tornato nei panni di Joker anche in Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno.

LEGGI ANCHE:  Frank Miller: carriera e opere di un genio della nona arte

Era una persona davvero felice e aveva grandi progetti per il suo futuro – aveva detto Kate Ledger parlando con news.com.au di I Am Heath, documentario sulla vita e sulla morte di suo fratello. Gli ho parlato la sera prima che morisse e stavamo ridendo e scherzando. Era così orgoglioso di quello che aveva fatto in Batman. E so che aveva piani per un altro film. Amava lavorare con Chris Nolan, Christian Bale e Gary Oldman. Si è divertito tantissimo a fare quel film.

Quanto ci manchi Heath.

Seguiteci su LaScimmiaPensa