Sanremo, i Jalisse respinti per 26 volte: “Non ci fermiamo, buon lavoro ad Amadeus”

Jalisse
Condividi l'articolo

No, i Jalisse non sono stati presi neanche per Sanremo 2023

Ormai è diventato un tormentone quello dei Jalisse, la band vincitrice di Sanremo nel 1997 con Fiumi di Parole che, per tutti gli anni successivi, ha continuato a riprensentarsi per il festival ricevendo tutte le volte un secco no. Ed è successo anche per quel che riguarda la prossima edizione, quella del 2023.

Ma i due, marito e moglie, non si scoraggiano e scrivono sui social: “26 no, ma non ci fermiamo.  In bocca al lupo al ricco e variegato cast di Sanremo 2023 e buon lavoro ad Amadeus. Viva il Festival!” Sembra quasi una maledizione e verrebbe quasi da implorare Ama di invitare perlomeno il duo come ospiti. Forse il 2024 sarà la volta buona?

Continuate a seguirci su LaScimmiaSente

LEGGI ANCHE:  La storia dei Jalisse, gli "eterni esclusi" da Sanremo [VIDEO]