The Witcher: lanciata una petizione per tenere Henry Cavill

Su change.org è stata lanciata una petizioner per chiedere alla produzione di The Witcher di mantenere Henry Cavill come protagonista

Henry Cavill, The Witcher 2
Henry Cavill è Geralt in The Witcher
Condividi l'articolo

Una delle recenti notizie più importanti del mondo delle serie TV è sicuramente quella che riguarda la serie dedicata a The Witcher. Nelle prime 3 stagioni infatti il ruolo del protagonista Geralt era stato di Henry Cavill. Tuttavia l’attore britannico ha deciso di lasciare il ruolo facendo posto a Liam Hemsworth. I fan della serie Netflix hanno preso davvero male questa decisione tanto da aver lanciato una petizione su change.org, per chiedere che Cavill resti come protagonista minacciando di disdire in massa l’abbonamento dalla piattaforma streaming. Al momento nel quale vi scriviamo sono circa 40 mila le persone che l’hanno firmata (qui per vederla).

Andrzej Sapkowski ha detto di Henry Cavill: “Ero più che felice con l’aspetto di Henry Cavill per The Witcher, è un vero professionista. Proprio come Viggo Mortensen diede la sua faccia ad Aragorn, così Henry diede la sua a Geralt e così sarà per sempre.” – si legge nel testo della petizione

Henry non lascerà The Witcher a causa di Superman, i dirigenti di Netflix hanno ancora una volta preso una grave decisione contro i loro fan. Il motivo per cui The Witcher è uno show così popolare è l’amore dei fan per il materiale originale che deriva da libri e giochi, che sono odiati e sono stati attivamente derisi dagli scrittori e dagli showrunner. Henry Cavill è uno di quei grandi fan, sa tutto e voleva rimanere fedele al mondo di Sapkowski, motivo per cui Netflix vuole sostituirlo.

Mostriamogli in numeri puri (e quindi soldi persi, perché è tutto ciò che gli interessa veramente) che nessuno di noi fan di The Witcher starà con loro e abbandonerà lo show (e potenzialmente i nostri abbonamenti) dopo che la stagione 3 di The Witcher si sarà conclusa. Netflix può esistere solo perché tutti noi li paghiamo mensilmente per produrre contenuti divertenti per noi, purtroppo tutte le informazioni pubbliche puntano verso un team di produzione che prende decisioni completamente opposte ai nostri interessi. Abbiamo già dovuto soffrire il disastro che è stata la fine di Game of Thrones. Netflix non ripetere lo stesso errore di aggrapparsi a scrittori e showrunner che si credono di essere superiori al vero creatore delle storie che li hanno fatto fare successo.

Che ne pensate?

LEGGI ANCHE:  Netflix produrrà la serie di The Witcher basata sui libri di Sapkowski

Seguiteci su LaScimmiaGioca