Harrison Ford si unisce al MCU, sarà il nuovo Thaddeus Ross

Harrison Ford sarà il nuovo volto di Thaddeus Ross dopo la preamatura scomparsa del grande William Hurt

harrison ford, thaddeus ross
Condividi l'articolo

Dopo settimane di rumor e voci, ora abbiamo la conferma, il leggendario Harrison Ford si unisce ufficialmente al MCU. Sarà infatti il nuovo volto di Thaddeus “Thunderbolt” Ross, in sostituzione del compianto William Hurt, che ha lasciato questo mondo lo scorso marzo. Ford interpreterà il ruolo nel prossimo Captain America: New World Order, film del 2024 che vedrà protagonista Anthony Mackie. Non sembra, tuttavia, che l’attore volto di Ian Solo sia destinato a recitare in Thunderbolts il film sul celebre gruppo di anti-eroe della Marvel che dovrebbe seguire immediatamente Captain America 4.

William Hurt ha interpretato Ross per la prima volta nel secondo lungometraggio in assoluto dei Marvel Studios, L’Incrdibile Hulk del 2008, nei panni di un generale dell’esercito americano che è determinante nel trasformare lo scienziato Bruce Banner (allora interpretato da Edward Norton) in Hulk.

Ross si è presentato di nuovo in Captain America: Civil War del 2016 come Segretario di Stato, incaricato di far rispettare gli Accordi di Sokovia intesi a limitare le azioni dei Vendicatori. Dopo brevi cameo in Avengers: Infinity War e Avengers: Endgame, l’ultima performance di Hurt nei panni di Ross è stata in Black Widow del 2021.

LEGGI ANCHE:  Il tenero legame fra Indiana Jones e Chewbecca

Questo per Harrison Ford sarà il quarto franchise filmico al quale prende parte. Oltre ovviamente ai celebri ruoli iconici in Indiana Jones e in Star Wars, prima dell’ingresso nel mondo Marvel, aveva preso parte anche all’Universo Narrativo di Jack Ryan. Il suo prossimo ruolo da protagonista sarà il quinto film di Indiana Jones, che sarà presentato in anteprima a giugno 2023. Il film segnerà l’addio di Ford ad uno dei ruoli più iconici della storia del cinema.

Sicuramente una scelta azzeccata per l MCU!