Quando la Regina Elisabetta snobbò McCartney per Twin Peaks

Angelo Badalamenti ha raccontato di quanto la Regina Elisabetta rinunciò a un concerto di McCartney per vedere Twin Peaks

Regina Elisabetta
Credits: Youtube/ Coronavirus, il discorso della regina Elisabetta II: "Se resteremo uniti e determinati, vinceremo"/ La Repubblica
Condividi l'articolo

Dopo la morte della Regina Elisabetta hanno iniziato ad arrivare sul web diverse storie riguardanti la sovrana d’Inghilterra. Tra le più divertenti c’è sicuramente quella raccontata da Angelo Badalamenti, storico compositore delle colonne sonore di David Lynch che in una vecchia intervista rilasciata a NME nel 2011 e riemersa dopo il lutto nelal Corona Britannica, ha rivelato come la Regina fosse grande fan di Twin Peaks. A tal punto che rinunciò, sebbene appassionata della musica dei Beatles, a sentire cantare Paul McCartney pur di non perdersi un episodio.

Quando Twin Peaks stava iniziando ad avere successo in tutto il mondo, ho volato con il Concorde a Londra, per lavorare con Paul McCartney ad Abbey Road – ha detto Badalamenti. Non molto tempo prima che ci incontrassimo, gli era stato chiesto di esibirsi per la regina per le sue feste di compleanno. E quando l’ha incontrata, ha iniziato a dire: “Sono onorato di essere qui stasera, Vostra Maestà, e suonerò della musica per voi”. E la regina disse: “Mi dispiace, non posso restare, sono le otto meno cinque e devo andare a vedere Twin Peaks!”

Sebbene siano ormai diversi anni che lo show è terminato, i fan sono ancora in attesa di sapere se potranno tornare a vedere le avventure partorite dalla vulcanica mente di Lynch. Qualche tempo, il protagonista della serie Kyle MacLachlan, si era detto pronto a tornare a vestire i panni dell’agente Dale Cooper

LEGGI ANCHE:  David Lynch e Angelo Badalamenti: arriva Thought Gang, l'album jazz perduto

In tutta sincerità, sarei l’ultima persona a sapere di un Twin Peaks 4. David Lynch aveva tenuto nascosto il suo progetto per la terza stagione a tutti quanti, eccezion fatta per il co creatore Mark Frost. Nessun sapeva nulla fino all’ultimo momento. Per adesso io non so ancora nulla ma è davvero tutto possibile

Peccato solo che se dovesse succedere, la Regina Elisabetta non sarà qui per vederlo.