Jackass ha una cattiva influenza sui bambini secondo Steve O.

Una delle star del folle programma ha ammesso che lo show è realmente pericoloso, soprattutto per i più piccoli.

Condividi l'articolo

Jackass è uno dei programmi televisivi americani più famosi e folli di sempre: lo show, andato in onda dal 2001 al 2003 su MTV, vedeva un gruppo di persone affrontare una serie di situazioni pericolose, assurde e ridicole. Personaggi come Johnny Knoxville, Bam Margera, Steve O. divennero delle vere e proprie celebrità e nonostante le forti critiche, la trasmissione andrò avanti debuttando anche sul grande schermo. Non a caso sono stati realizzati ben 5 film sull’argomento (l’ultimo dei quali è Jackass Forever).

Molti si sono sempre chiesti se effettivamente un programma come Jackass non fosse troppo problematico per un pubblico più giovane, visto e considerato che all’interno dello show non erano presenti dei comportamenti virtuosi, ma delle azioni spericolate assolutamente da non replicare, un po’ come il wrestling, ma con picchi maggiormente insani e problematici. A proposito di ciò, proprio Steve O., che può essere considerato uno dei volti più noti dell’opera, nel podcast Hotboxin’ (riportato da LADbible) ha detto la sua, ammettendo gli errori della trasmissione.

LEGGI ANCHE:  Jackass Forever, PETA attacca il film per gli stunt con gli animali
jackass forever

“Penso che all’inizio di Jackass valesse davvero la pena diffamarlo perché allora non avevano YouTube o video su Internet e noi eravamo legittimamente una cattiva influenza. Quando Jackass è uscito, i bambini si presentavano negli ospedali di tutto il paese e forse del mondo perché ci vedevano fare queste cose pazze e volevano farlo da soli. Quindi, i bambini piccoli di tutto il mondo hanno avuto videocamere e hanno iniziato a incasinarsi, presentarsi negli ospedali e facendosi davvero male”.

Sicuramente è importante che uno dei personaggi più in vista di Jackass abbia ammesso le sue colpe passate, anche se comunque, nel corso del tempo, il fenomeno non è cessato per nulla, anzi, continuando a diffondere dei messaggi non proprio consoni, nonostante fosse indicato, a più riprese, che quello che stava per essere trasmesso non doveva essere per nessun motivo emulato a casa. Ad ogni modo, dopo il successo di Jackass Forever, sembra che una nuova serie sia all’orizzonte.